Coronavirus, la proposta del Napoli: “Juventus-Inter al posto della Coppa Italia”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Marzo 2020 13:30 | Ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2020 13:30
Coronavirus, la proposta del Napoli: "Juventus-Inter al posto della Coppa Italia"

Coronavirus, la proposta del Napoli: “Juventus-Inter al posto della Coppa Italia” (Cristiano Ronaldo e Antonio Conte nella foto Ansa)

NAPOLI – Polemiche a non finire per il rinvio della sfida scudetto tra Juventus e Inter, match che si sarebbe dovuto giocare a porte chiuse per le ormai note vicende del Coronavirus. Secondo chi protesta, questo rinvio falserebbe la lotta scudetto e non avrebbe nemmeno senso in virtù del fatto che pochi giorni dopo è prevista la sfida di Coppa Italia tra la Juventus e il Milan.

Anche in questo caso parliamo di una partita tra una squadra di Torino ed una di Milano con appena tre giorni di differenza. Che senso ha far giocare l’una e rinviare l’altra? Nessuno. Per questo il Napoli, attraverso il suo capo ufficio stampa Nicola Lombardo, ha proposto di rinviare la Coppa Italia per far finalmente giocare questa sfida scudetto tra la Juventus e l’Inter. Le sue dichiarazioni a Radio Kiss Kiss sono riportate dal Corriere dello Sport.

Coronavirus, parla il Napoli: “Rinviate la Coppa Italia per far giocare Juventus-Inter”.

”Ci troviamo di fronte ad un’emergenza mondiale e dobbiamo rispettare le decisioni. Il calcio è un’industria che va tutelata. A noi questa sembra la soluzione più giusta per cercare di falsare di meno la competizione. Ne trarrebbero giovamento la Coppa Italia e lo stesso campionato.

Chiediamo che venga fatto andare avanti il campionato e che le due partite di Coppa Italia possano tranquillamente essere rinviate a maggio. Pensiamo che le competizioni vengano falsate. Sono state spostate delle partite, sarebbe più giusto per la tutela del campionato e delle singole squadre che si faccia giocare Juventus-Inter mercoledì e vengano spostate le due semifinali a maggio”.