Coronavirus, parla il papà di Oriana Sabatini: “Che paura per mia figlia e Dybala…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Aprile 2020 15:09 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2020 15:09
Coronavirus, parla il papà di Oriana Sabatini: "Che paura per mia figlia e Dybala..."

Coronavirus, parla il papà di Oriana Sabatini: “Che paura per mia figlia e Dybala…” (foto dai social)

BUENOS AIRES (ARGENTINA) – Osvaldo Sabatini, attore famosissimo in Sud America e papà di Oriana Sabatini, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport per parlare delle condizioni di salute della figlia e del fidanzato Paulo Dybala.

Osvaldo sta vivendo malissimo questa situazione perché non può raggiungere la figlia a Torino per le restrizioni imposte dal governo locale per frenare l’avanzata del coronavirus in Argentina.

Oriana è risultata negativa al secondo tampone ma potrà tirare un sospiro di sollievo solamente in caso di un’altra negatività al terzo tampone. Dybala sta meglio ma anche lui è in attesa di ulteriori certezze.

Riportiamo di seguito, le dichiarazioni rilasciate da Osvaldo Sabatini ai microfoni della Gazzetta dello Sport.

“Sono stati giorni durissimi, sentivamo brutte notizie dall’Italia già prima e, appena saputo della positività di Oriana e Paulo, la preoccupazione è diventata enorme: so che sono giovani e forti, ma l’incertezza ti distrugge e la lontananza non aiuta. Avrei preso il primo aereo per darle supporto morale, ma è vietato.

Come sto adesso? Io un filo più calmo, ma ancora preoccupato. In attesa del risultato di Paulo, Oriana è negativa al secondo test ma, finché non c’è il terzo tampone che riconfermi la negatività, non possono rilassarmi. La Juve li assiste in tutto, ormai stanno abbastanza bene, ma si sa così poco del virus…”.