Coronavirus, quando riprende la serie A? Tommasi: “L’auspicio è fine maggio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Marzo 2020 11:43 | Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2020 11:44
Coronavirus, quando riprende la serie A? Tommasi: "L'auspicio è fine maggio"

Coronavirus, quando riprende la serie A? Tommasi: “L’auspicio è fine maggio” (Foto Ansa)

ROMA – Quando riprende la Serie A? “Impossibile ad aprile, l’auspicio è fine maggio”. Lo dice Damiano Tommasi, numero uno dell’Assocalciatori, che delinea i tempi di attesa del calcio italiano in relazione all’emergenza coronavirus: “Impossibile tornare a giocare il 5 aprile, l’auspicio è di poterlo fare a fine maggio”. Inevitabile la sua presa di posizione su Euro 2020: “La Uefa deve rinviarlo”.

L’ex centrocampista è stato ospite da Fabio Fazio a Che tempo che fa e ha detto “È chiaramente impossibile tornare a giocare il 5 aprile. L’auspicio è tornare a giocare a fine maggio e poi a giugno, ma dobbiamo fare il nostro dovere e stare a casa. La UEFA deve rinviare l’Europeo e aiutare i vari campionati a concludersi”.

L’Assocalciatori, intanto, continua a battersi per tutelare la posizione dei calciatori in un momento delicato dal punto di vista della salute: “Ieri abbiamo denunciato certi comportamenti, ovvero imporre allenamenti che ora sono fuori luogo. A volte sembra che da parte nostra si voglia tutelare solo la salute degli atleti. Ci tengo a ricordare che la prima squadra colpita è stata la Pianese, in Lega Pro, con un massaggiatore in terapia intensiva. E poi c’è la Juventus che ha più di cento persone in quarantena. In questo momento il compito dei calciatori è quello di tutti gli altri cittadini”. (Fonte Che Tempo che Fa).