Coronavirus, Sportiello positivo al terzo tampone. Come può ricominciare il campionato?

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 23 Aprile 2020 13:34 | Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2020 13:37
Coronavirus, Sportiello positivo al terzo tampone. Come può ricominciare il campionato?

Coronavirus, Sportiello positivo al terzo tampone. Come può ricominciare il campionato? (foto Ansa)

BERGAMO – Marco Sportiello è un caso. 

E’ un caso nel senso che mette la realtà in faccia a chi vuole ricominciare il campionato a tutti i costi.

Il coronavirus non è uno scherzo, può tornare per più di una volta e per smaltirlo del tutto, alle volte, ci vuole più di un mese.

L’estremo difensore dell’Atalanta è malato da oltre un mese. 

Il secondo tampone aveva dato esito negativo ma il terzo ha confermato che Sportiello non è ancora guarito dal coronavirus.

Il portiere della squadra di Bergamo non è l’unico che ha avuto difficoltà con questa malattia, tanti altri calciatori sono guariti solamente dopo oltre un mese.

Basti pensare a Dybala, guarito dopo non poche complicazioni, o alla fidanzata Oriana Sabatini, ancora positiva dopo il terzo tampone…

Il calcio è uno sport di contatto, come si può ricominciare a queste condizioni?

Molti calciatori stanno rientrando dall’estero, per ricominciare gli allenamenti. 

Prima di tornare ad allenarsi, dovranno sostenere un periodo obbligatorio di isolamento. 

Nel caso in cui, anche solo uno di questi calciatori risultasse positivo, come si potrebbe ripartire? Quanto ci vorrebbe per arrivare ad una loro completa guarigione?

Questi interrogativi non possono non essere presi in considerazione. 

Il calcio ripartirà per motivazioni esclusivamente economiche ma la verità è che non ci sono le condizioni per tornare a giocare a pallone, sport di contatto, in sicurezza…

Ripartirà perché i club vogliono i soldi delle tv per pagare gli stipendi dei calciatori. 

Ripartirà perché le tv non sono disposte a pagare i club senza il ritorno al calcio giocato visto che in questo momento stanno perdendo abbonati perché stanno offrendo loro un prodotto monco.

Per tutti questi motivi ripartirà; la salute verrà messa in secondo piano.