Coronavirus, niente Serie A e Champions. Cosa vedere in tv? I Mondiale 2006!

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 14 Marzo 2020 15:14 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2020 15:14
Coronavirus, niente Serie A e Champions. Cosa vedere in tv? I Mondiale 2006!

Coronavirus, niente Serie A e Champions. Cosa vedere in tv? I Mondiale 2006! (foto Ansa)

ROMA – La Serie A è stata la prima a fermarsi per le ormai note vicende legate al coronavirus. Poche settimane dopo, è arrivato anche lo stop definitivo di Champions League, Europa League e Formula 1. 

Cosa è rimasto agli appassionati di sport? Cosa vedere in tv?Come si è organizzata Sky, che è quella che trasmette la maggioranza di partite di Serie A, lasciando a Dazn tre match a turno?

In maniera nostalgica. Ovvero trasmettendo le grandi imprese azzurre del passato. Così dando un’occhiata alla nuova programmazione di Sky Sport, possiamo trovare molte partite dei Mondiali del 2006 e degli Europei del 1968. 

Nel 2006 l’Italia, reduce dallo scandalo di calciopoli, fu in grado di vincere il quarto Mondiale della sua storia. Gli azzurri sono secondi solamente al Brasile in questa speciale classifica. 

Gli azzurri vinsero contro ogni pronostico, battendo in semifinale i padroni di casa della Germania, con reti magiche di Grosso e di Del Piero, e vincendo in finale contro la favorita Francia dopo una entusiasmante lotteria dei calci di rigore. 

Grazie alle sue straordinarie prestazioni nella Coppa del Mondo del 2006, Fabio Cannavaro, nella foto in alto a sinistra, vinse l’unico Pallone d’Oro della sua prestigiosa carriera. 

Ma anche l’impresa del 1968 non fu da meno. In quell’anno gli azzurri vinsero l’unico campionato europeo di calcio della loro storia. La competizione venne disputata in tre città italiane: Roma, Napoli e Firenze.

L’Italia vinse contro la Jugoslavia per due a zero nel match di replay dopo che la prima sfida era terminata sul risultato di uno a uno. Le due reti che regalarono la coppa agli azzurri vennero siglate da Riva e Anastasi.