Coronavirus, il Wolfsburg “dà ragione” a Lotito: continuano gli allenamenti

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 24 Marzo 2020 14:24 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2020 14:24
Coronavirus, il Wolfsburg "dà ragione" a Lotito: continuano gli allenamenti

Coronavirus, il Wolfsburg “dà ragione” a Lotito: continuano gli allenamenti (foto Ansa)

WOLFSBURG (GERMANIA) – C’è chi la pensa come Claudio Lotito. In Germania c’è una società che, nonostante il coronavirus, non ha alcuna intenzione di interrompere gli allenamenti.

I suoi calciatori si stanno guadagnando lo stipendio sul campo. Si tratta del Wolfsburg, club di Bundesliga, la massima serie calcistica tedesca. 

Jörg Schmadtke, amministratore delegato del Wolfsburg, spiega la decisione del club criticando governo tedesco.Le sue dichiarazioni sono riportate da “La Repubblica”.

“Se non ci verranno date indicazioni diverse, per noi il campionato ripartirà il prossimo 2 aprile. Ammettiamo che non sembra realistico nemmeno a noi, ma dobbiamo farci trovare pronti”.

Poco dopo il Wolfsburg, attraverso un comunicato pubblicato sui propri canali social, ha spiegato che questi allenamenti vengono portati avanti nella massima sicurezza. 

Nelle esercitazioni, i calciatori si trovano ad un metro di distanza, sia gli spogliatoi che le strutture di allenamento vengono sanificati dopo ogni utilizzo. Per questo motivo, il Wolfsburg ha modificato le partitelle di allenamento. I calciatori provano gli schemi senza venire contrastati. 

I difensori non intervengono sugli attaccanti ma cercano di “murare” le loro conclusioni rimanendo ad un metro di distanza. E’ un gioco un po’ monco ma è l’unico modo per continuare ad allenarsi rispettando le norme di sicurezza anti coronavirus.