Cosenza-Matera Sportube: diretta live streaming, ecco come vedere la partita

di Alessio Rossini
Pubblicato il 19 gennaio 2018 20:01 | Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2018 20:01
cosenza-matera-sportube-streaming

Cosenza-Matera Sportube: diretta live streaming, ecco come vedere la partita

Cosenza-Matera in streaming, diretta live dalle 20:30 su Sportube tv – Lega Pro Channel, gruppo Eleven Sports: ecco come vedere la partita, gara della ventiduesima giornata del girone C di serie C 2017-18. Stadio Gigi Marulla – San Vito di Cosenza.

Per vedere la diretta streaming di Cosenza-Matera, basta cliccare su questo link che porta al sito di Sportube.tv-Lega Pro Channel, la web tv che trasmette tutte le dirette e gli highlights del campionato di Serie C 2017-18.

Anche quest’anno il servizio è a pagamento, gratuito solo per le partite di Coppa Italia, per le quali basta solo attivare un account Sportube. Come prima cosa è quindi necessario registrarsi (gratuitamente, e basta farlo una volta sola) sul sito di Sportube, tramite social network o compilando online un modulo di registrazione.

Come funziona Sportube a pagamento? La singola partita costa 2,90 euro. Ci sono poi due pacchetti promo. L’intero campionato in casa e in trasferta della propria squadra del cuore costa 22,90 euro. Il pacchetto trasferta, con solo le gare fuori casa della propria squadra, costa 14,90 euro.

Anche RaiSport e Sportitalia hanno raggiunto un accordo per trasmettere le partite della Serie C nelle stagioni 2017-2018, 2018-2019 e 2019-2020.
La Rai si è aggiudicata il “Pacchetto Nazionale 1“, con un’offerta, corrispondente al prezzo minimo, di 650 mila euro a stagione per un totale di 1,95 milioni di euro, mentre Sportitalia si è aggiudicata il “Pacchetto Nazionale 2“, con un’offerta superiore al prezzo minimo fissato dalla Lega Pro, che era di 150mila euro per la prima stagione, 175mila euro per la seconda e 200mila euro per la terza.

CLASSIFICA GIRONE C SERIE C. Lecce 45 punti; Catania 41; Trapani 37; Siracusa 32; Matera(-2) e Rende 31; Cosenza e Virtus Francavilla 29; Juve Stabia 28; Bisceglie 27; Monopoli 26; Catanzaro (-1) 24; Casertana, Racing Fondi e Reggina 21; Sicula Leonzio 19; Fidelis Andria (-1) 18; Paganese 16; Akragas (-3) 10.

CLASSIFICA MARCATORI GIRONE C SERIE C.
9 reti Curiale (Catania), Saraniti (V. Francavilla; 1 rigore).
8 reti Caturano (Lecce; 2 rigori), Genchi (Monopoli; 3 rigori), Murano (Trapani; 1 rigore).
7 reti Alfageme (Casertana), Scaringella (Fidelis Andria).
6 reti Paponi (Juve Stabia; 2 rigori), Di Piazza (Lecce), Casoli (Matera), Cesaretti (Paganese), Scarpa (Paganese; 3 rigori), Bianchimano (Reggina), Reginaldo (Trapani; 1 rigore).

5 reti Jovanovic (Bisceglie; 1 rigore), Falcone (Catanzaro), Bruccini (Cosenza), Simeri (Juve Stabia; 1 rigore), Giovinco (Matera; 4 rigori), Nolé (Racing Fondi; 1 rigore), Rossini (Rende), Bollino (Sicula Leonzio; 2 rigori), Catania (Siracusa; 2 rigori), Scardina (Siracusa).

4 reti Salvemini (Akragas; 1 rigore), Lodi (Catania; 3 rigori), Ripa (Catania; 1 rigore), Letizia (Catanzaro; 1 rigore), Mancosu (Lecce), Torromino (Lecce), Strambelli (Matera; 1 rigore), Talamo (Paganese), Corvia (Racing Fondi), D’Angelo (Sicula Leonzio), Evacuo (Trapani), Silvestri (Trapani).

3 reti Petta (Bisceglie), Padovan (Casertana), Mazzarani (Catania), Russotto (Catania), Cunzi (Catanzaro), Baclet (Cosenza; 1 rigore), Mendicino (Cosenza), Mungo (Cosenza), Curcio (Fidelis Andria), Lattanzio (Fidelis Andria), Canotto (Juve Stabia), Paolucci (Monopoli), Sarao (Monopoli), Franco (Rende), Arcidiacono (Sicula Leonzio; 2 rigori).