Cosmo Antonio Giancaspro, indagato il presidente del Bari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 gennaio 2018 11:27 | Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2018 11:27
presidente-bari

Cosmo Antonio Giancaspro, indagato il presidente del Bari

BARI – Il presidente del Bari Calcio Cosmo Antonio Giancaspro è fra gli indagati in una inchiesta della Procura di Trani su una presunta bancarotta fraudolenta del “Gruppo Ciccolella” di Molfetta, società operante nel settore della floro-vivaistica.

Da questa mattina il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari sta eseguendo diverse perquisizioni. I destinatari delle perquisizioni sono i tre fratelli Corrado, Vincenzo e Antonio Ciccolella, gli avvocati baresi Michele Bellomo e Francesco Quarto, il commercialista Gianluca Petrera di Bari e lo stesso presidente del Bari Cosmo Antonio Giancaspro. Gli indagati rispondono, a vario titolo, dei reati di bancarotta fraudolenta e riciclaggio.

Dalle indagini dei finanzieri, coordinate dal pm di Trani Silvia Curione, sono emerse, è spiegato in una nota della Procura riportata dall’Ansam “distrazioni di fondi della Ciccolella Spa (società il quotata in borsa e fallita nel gennaio 2015) e conseguente riciclaggio tramite complessi passaggi di denaro e quote societarie tra società infragruppo e soggetti operanti in Italia e in Paesi Esteri (Malta e Gran Bretagna)”.