Costacurta passa da destra a Renzi: “E’ una risorsa per il Paese”

Pubblicato il 31 ottobre 2011 23:01 | Ultimo aggiornamento: 1 novembre 2011 0:20

ROMA, 31 OTT – Non teme di passare per un 'traditore' del Cavaliere, Alessandro Costacurta, che sabato ha trascorso qualche ora alla Leopolda per il Big Bang organizzato da Matteo Renzi. L'ex difensore del Milan, anzi, definisce il sindaco di Firenze ''una risorsa del Paese''.

''Anche Silvio Berlusconi ha voluto incontrarlo, perche' non avrei potuto farlo io'' chiede. ''Mi ha portato li' la curiosita' per Matteo. Ha coraggio, vuole cambiare la via normale di fare politica – spiega Costacurta – Io ho sempre votato dall'altra parte, ma sono andato anche al Lingotto ad ascoltare Walter Veltroni''.

Se Renzi decidesse di presentarsi alle primarie del Pd ''certamente lo voterei – dice ancora -. Non so se poi questo si tradurrebbe in una scelta di campo per le elezioni politiche. Ma alle primarie sarei con lui''.

Prima di sabato ''non lo conoscevo di persona – conclude Costacurta -. Me ne aveva parlato mia moglie (l'ex miss Italia Martina Colombari) che lo aveva descritto come un uomo affascinante. Diciamo che, anche un po' per gelosia (ride), ho avuto la curiosita' di verificare di persona''.