Cristiano Ronaldo è il primo calciatore miliardario della storia

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 5 Giugno 2020 13:47 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2020 13:47
Cristiano Ronaldo è il primo calciatore miliardario della storia

Cristiano Ronaldo è il primo calciatore miliardario della storia (foto Ansa)

TORINO – Cristiano Ronaldo da record. 

Stando a quanto scritto da Forbes, il fuoriclasse portoghese della Juventus è il primo calciatore a raggiungere il miliardo di euro di guadagni nel corso della sua carriera.

Cr7 è il terzo sportivo ancora in attività a raggiungere questo traguardo. 

Prima di lui ci erano riusciti il campione di golf Tiger Woods e il pugile Floyd Mayweather.

Il fenomeno portoghese, al termine dell’attuale contratto con la Juventus, arriverà alla incredibile cifra di 765 milioni intascati in stipendi in 17 anni di carriera.

Messi, che ha iniziato a giocare a calcio da professionista tre anni dopo Cr7, è fermo a 650 milioni di euro di stipendi.

Per questo motivo, il campione argentino non è ancora riuscito a raggiungere il miliardo di euro.

Se invece focalizziamo l’attenzione sugli sportivi più pagati all’anno, Ronaldo si deve arrendere a Roger Federer.

il tennista  è in cima a questa speciale graduatoria grazie ai 106,3 milioni di dollari incassati nell’ultimo anno solare.

Il detentore del record di titoli del Grand Slam (20) è protagonista di molte pubblicità che gli hanno fruttato ben 100 milioni di dollari.

Grazie a questo incasso, Federer ha eguagliato il record di Tiger Woods.

Prima di lui, solamente il golfista era riuscito ad arrivare a 100 o più milioni di dollari guadagnati in un solo anno solare.

Seguono Cristiano Ronaldo (105 milioni di dollari) e Lionel Messi (104 milioni di dollari) (fonti Forbes e The Sun).