Cristiano Ronaldo: una cameriera nullatenente la mamma del suo bebè

Pubblicato il 18 luglio 2010 15:26 | Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2010 15:39

Cristiano Ronaldo

Sarebbe una cameriera nullatenente la misteriosa mamma del bebè di Cristiano Ronaldo. Il bimbo, la versione del ‘Sunday Mirror’, sarebbe il frutto di una sola notte di passione e il campione portoghese avrebbe liquidato la ragazza – una camerierà di Los Angeles – con una buona uscita di quindici milioni di dollari.

La scorsa estate, Ronaldo trascorse un periodo a Los Angeles, in cui il campione fu visto al fianco di Paris Hilton: ma una sera, in un ristorante, attaccò bottone con una cameriera: in un primo momento l’approccio fu così diretto che la ragazza neppure capì.

E allora Ronaldo disegnò un cuore su una finestra appannata e si limitò a dire: “You, Me, Kiss”. E tanto bastò perché la ragazza si convincesse a seguirlo in una camera d’albergo. Qualche settimana più tardi, la ragazza si accorse di essere incinta e allora si mise in contatto con l’agente del calciatore, Jorge Mendes.

Una volta informato, Ronaldo confessò l’accaduto alla madre Dolores e alle sorelle Elma e Catia. Si decise allora che Ronaldo si sarebbe sottoposto a un test di paternità, subito dopo la nascita del bebè e che comunque egli avrebbe aiutato la madre e il bimbo se si fosse dimostrato che era il frutto di quel rapporto occasionale.

“Cristiano fu informato del risultato del test mentre era al Mondiale (in Sudafrica)”, ha raccontato la fonte al quotidiano. “Ronni è un playboy milionario, ma allo stesso tempo è un buon figlio. La sua è una famiglia tradizionale, molto unita e nel momento in cui si è chiarita la paternità, non ha avuto nessun dubbio sul da farsi”.

Secondo il quotidiano, la madre del figlio di Ronaldo ha ricevuto 15 milioni di dollari per non rivelare mai la sua identità e consegnare il piccolo alla famiglia del calciatore.