Cristiano Ronaldo e la crioterapia, muscoli curati e conservati grazie al freddo

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 21 ottobre 2013 11:58 | Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2013 11:59
cr7

Cristiano Ronaldo (LaPresse)

MADRID (SPAGNA) – Sarebbe il freddo il segreto del successo di Cristiano Ronaldo. Stando ad un articolo pubblicato da El Mundo, il bomber del Real Madrid starebbe proseguendo con grande successo il suo ciclo di crioterapia, un trattamento che si basa su brevi esposizioni di parti del corpo a temperature bassissime.

La crioterapia consiste nell’abbassamento della temperatura cutanea che porta a un decongestionamento seguito da una vasodilatazione in grado di re-ossigenare i tessuti. C’è chi lo definisce un “reset dell’organismo”, altri lo paragonano addirittura al sesso per la piacevole sensazione che si prova al termine del trattamento, che è particolarmente utilizzato dagli sportivi nella fase di recupero post infortunio.

Cristiano Ronaldo si sottopone regolarmente presso la clinica Cryosalud di Pozuelo, un paio di volte alla settimana. Gli esperti raccomandano moderazione, perché si tratta di un trattamento d’urto che, se mal effettuato, può risultare dannoso. Ma CR7, innamorato del freddo, si è fatto installare un laboratorio per la crioterapia direttamente a casa sua.