Cristiano Ronaldo gol su punizione al primo tentativo col Portogallo. Con la Juve nessuno…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Giugno 2019 13:26 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2019 13:29
Cristiano Ronaldo gol su punizione al primo tentativo col Portogallo. Con la Juve nessuno...

Cristiano Ronaldo gol su punizione al primo tentativo col Portogallo. Con la Juve nessuno…

ROMA – Dopo un anno alla Juventus senza reti su punizioni, Cristiano Ronaldo è riuscito a trovare la via del gol in nazionale contro la Svizzera su calcio da fermo, sbloccando la semifinale di Nations League poi vinta 3-1 grazie alla sua tripletta. Durante la prima stagione alla Juve il portoghese ha realizzato 28 reti tra Serie, Champions League Supercoppa italiana: gol di testa, di destro, sinistro, su rigore ma mai su punizione. Una lacuna che i tifosi della Juventus hanno sottolineato sui social dopo aver visto segnare CR7 al primo tentativo con la maglia della nazionale lusitana.

“Immaginiamo la gioia di Allegri nel vedere Ronaldo che mette in porta la prima punizione con il Portogallo dopo aver sparato a salve per tutto l’anno con la Juve” evidenzia un utente. “Cristiano Ronaldo che segna su punizione, si vede che non ha la maglia bianconera addosso” ironizza un tifoso della Juve. “Ronaldo che su punizione non ha preso la barriera, da noi in stagione neanche uno” continua un altro bianconero. “Figurati se non segnava alla prima punizione utile… Madonna che sfortuna che abbiamo” si scrive su Twitter.

Da agosto a maggio, i tifosi della Vecchia Signora hanno sperato a lungo di vedere un gol su punizione di Cristiano Ronaldo (che ricordiamo è uno specialista), senza però mai trovare la soddisfazione di esultare. Più di trenta sono stati i tentativi durante la prima stagione a Torino: conclusioni che non hanno trovato lo specchio della porta o sono state neutralizzate dal portiere avversario oppure, più spesso, si sono infrante sulla barriera. (Fonte Agi).