Cristiano Ronaldo, infortunio in Nazionale: infezione a dito del piede destro, i tempi di recupero

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Settembre 2020 15:55 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2020 15:55
Cristiano Ronaldo, infortunio in Nazionale

Cristiano Ronaldo, infortunio in Nazionale: infezione a dito del piede destro, i tempi di recupero (foto ANSA)

Problema per Cristiano Ronaldo in Nazionale: il portoghese della Juventus non si è allenato con la squadra per una infezione ad un dito del piede destro.

Un infortunio mette a rischio la presenza di Cristiano Ronaldo nella Nations League.

Per il secondo giorno consecutivo il campione della Juventus non si è allenato con il Portogallo, al lavoro in vista della doppia sfida con Croazia e Svezia.

Il portoghese “ha un’infezione ad un dito del piede destro ed è in cura con un antibiotico”, ha detto in un comunicato la federcalcio lusitana.

La situazione di Ronaldo sarà monitorata quotidianamente dallo staff medico della Nazionale portoghese.

Salterà le due partite sicuramente il centrocampista Renato Sanches: giocatore del Lille è stato esaminato dai medici della Nazionale e considerato “indisponibile” per questi due incontri, ha detto la FPF senza ulteriori chiarimenti. 

Allarme in casa Juve

Non dovrebbe trattarsi di nulla di serio ma inevitabilmente è scattato l’allarme anche in casa Juventus.

Pirlo durante la pausa per gli impegni delle Nazionali ha già perso Bernardeschi che starà fuori almeno due settimane.

In attacco per ora il neo allenatore bianconero può contare solo su CR7, Dybala e Douglas Costa, visto che Higuain è alla ricerca di una nuova squadra.

Se l’infortunio di Cristiano Ronaldo dovesse richiedere tempi più lunghi, la Juve potrebbe accelerare la trattativa per portare a Torino Luis Suarez. (fonte ANSA)