Cristiano Ronaldo alla Juventus? Operaio Fca: “Vergognoso. Noi senza aumenti da 10 anni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 luglio 2018 14:50 | Ultimo aggiornamento: 5 luglio 2018 14:52
cristiano ronaldo fiat

Cristiano Ronaldo alla Juventus? Operaio Fiat: “Vergognoso. Noi senza aumenti da 10 anni”

ROMA – Cristiano Ronaldo sembra essere ad un passo dalla Juve. Una notizia che ha fatto letteralmente impazzire i social oltreché i tifosi bianconeri. Eppure c’è anche qualche voce “fuori dal coro”. Una di queste è quella di Gerardo Giannone, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] operaio della Fca da 18 anni nello stabilimento di Pomigliano D’Arco, che ha manifestato la sua indignazione all’agenzia Dire: “Dopo Higuain, pure Cristiano Ronaldo? È una vergogna. Gli operai della Fiat non hanno un aumento di paga base da 10 anni e tutti gli stabilimenti sono in cassa integrazione. A Cassino stanno fermi per 5 gironi, a Pomigliano lavoriamo 11-12 giorni in un mese e si ferma pure Brugliasco”.

“Con il suo stipendio – continua Giannone – si potrebbero dare 200 euro di aumento a tutti i dipendenti. In questi 10 anni abbiamo perso il 10,7% di inflazione, mai recuperato e la Fca spende 126 milioni di euro annuali di sponsorizzazione, 26,5 solo per la Juve. Lo scorso anno hanno fatturato oltre 20 miliardi di euro e poi si perdono per un pagamento contrattuale che non danno da 10 anni. E ora dopo Higuain pensano di prendere Ronaldo. È vergognoso, anche che nessuno abbia detto una parola”.