Cristiano Ronaldo alla Juventus, è ufficiale: 112 milioni al Real Madrid

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 luglio 2018 17:51 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2018 18:48
cristiano ronaldo juve

Cristiano Ronaldo alla Juventus

ROMA – Ora è ufficiale. Dal sogno alla realtà, Cristiano Ronaldo è davvero un giocatore della Juventus. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Un’operazione da quasi 400 milioni complessivi se si sommano i 112 milioni per il cartellino del calciatore (100+12 di oneri accessori), le commissioni per l’agente del portoghese e l’ingaggio (30 milioni netti all’anno per 4 anni a CR7). L’affare più importante della storia del calcio italiano.

L’ufficialità è arrivata attraverso un comunicato del Real Madrid.

“Il Real Madrid C. F. comunica che, accettando la volontà e la richiesta del giocatore Cristiano Ronaldo, ha accordato il suo trasferimento alla Juventus. Il Real Madrid vuole esprimere tutta la sua stima a un giocatore che ha dimostrato di essere il migliore del mondo e che ha marcato una delle epoche più brillanti del nostro club e del calcio mondiale. Ma oltre ai titoli conquistati, ai trofei alzati e ai trionfi di questi nove anni, Cristiano Ronaldo è stato un esempio di lavoro, professionalità, talento e impegno. E’ diventato il massimo goleador della storia del Real con 451 gol in 438 partite. In totale 16 titoli, tra questi quattro Champions League, le ultime tre consecutive e quattro nelle ultime cinque stagioni. A livello individuale, con la maglia del Real ha vinto quattro Palloni d’Oro e tre Scarpe d’Oro. Per il Real Madrid Cristiano Ronaldo sarà sempre uno dei suoi grandi simboli e un punto di riferimento unico per le prossime generazioni. Il Real Madrid sarà sempre casa sua”.

Visite mediche e presentazione con ogni probabilità la settimana prossima, visto che il portoghese sta ancora godendosi le vacanze e in questa settimana (mercoledì, giovedì e venerdì) il club bianconero ha già comunicato che presenterà nell’ordine Perin, Cancelo e infine Caldara.