Cristiano Ronaldo: “La madre di suo figlio è morta”. Lo dice la sorella

Pubblicato il 27 Gennaio 2011 18:48 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2011 18:54

LONDRA – La madre del figlio di Cristiano Ronaldo sarebbe morta: è quanto afferma la sorella del campione portoghese sostenendo che la giovane donna, di cui non si conoscono le generalità, non ha mai chiesto di riavere il bambino. Nel corso di un’intervista ad un periodico portoghese Katia Aveiro, 33 anni, ha smentito le notizie secondo cui la ragazza naturale avrebbe preteso l’affido del piccolo nonostante inizialmente avesse accettato di scomparire dalla vita di suo figlio in cambio di 12 milioni di euro.

Senza entrare nei dettagli di quando e come la ragazza sarebbe scomparsa, la sorella maggiore di Ronaldo si è limitata a ribadire che ora il piccolo vive con la sua famiglia. ”Non c’è nessuna donna che chiama – le parole di Katia Aveiro – Non c’è una madre, non ci sono telefonate, nulla di nulla. La madre del bambino è morta, non ha una madre”.

Fidanzato con la modella Irina Shayk, 25 anni, secondo la stampa portoghese Ronaldo è diventato padre di Cristiano Ronaldo Jr lo scorso 17 luglio grazie ad una donna in affitto, pagata per il suo silenzio, mentre altri gossip sostengono che si sia trattato di una relazione fugace con una ragazza conosciuta la scorsa estate a Miami.

La sorella – si legge oggi nell’edizione online del Sun – non ha voluto commentare neppure queste indiscrezioni: ”Il bambino è nostro e non voglio discutere come è arrivato da noi. Ma posso garantire che è il figlio di mio fratello, mio nipote, ha il nostro sangue”.