Cristiano Ronaldo, niente festa allo Stadium: ecco i motivi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 luglio 2018 18:30 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2018 18:30
cristiano ronaldo

Cristiano Ronaldo, niente festa allo Stadium: ecco i motivi

ROMA – Cristiano Ronaldo non sarà presentato dalla Juventus all’Allianz Stadium. Il portoghese arriverà lunedì 16 luglio a Torino, all’aeroporto di Caselle, sosterrà le visite mediche presso il J-Medical e firmerà il contratto da 30 milioni di euro netti a stagione che lo legherà ai bianconeri fino al 2022. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Nel pomeriggio andrà in scena la consueta conferenza stampa di presentazione presso la Sala Agnelli o la Sala Boniperti.

I motivi che hanno spinto la dirigenza bianconera a non aprire le porte dello Stadium sono molteplici. In primis Agnelli ha voluto mantenere lo “stile Juve”, rispettando quindi le storiche abitudini della società che hanno avuto la meglio sul desiderio di migliaia di tifosi di ammirare il cinque volte Pallone d’Oro sul prato verde.

Ci sono poi da considerare i problemi organizzativi e le tempistiche. Allo Stadium sarebbero accorsi tifosi da tutti Italia e solo una piccolissima parte sarebbe riuscita ad accedere all’impianto. La Gazzetta dello Sport fa sapere anche che è stata scartata l’idea del Comune di Torino di proiettare sulla Mole Antonelliana il nome “CR7”, sempre per problemi di tipo organizzativo.