Samp-Juventus, Cristiano Ronaldo alla Pelé: segna di testa saltando 2 metri e 56 cm

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 18 Dicembre 2019 20:25 | Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2019 23:33
Sampdoria-Juventus, Cristiano Ronaldo alla Pelé: segna di testa saltando 2 metri e 56 cm YouTube video

Sampdoria-Juventus, Cristiano Ronaldo ha segnato di testa saltando 2 metri e 56 cm (fermo immagine Sky Sport)

GENOVA – Show del tridente della Juventus “Dygualdo” nel corso della partita contro la Sampdoria con gemme di Dybala e Cristiano Ronaldo. L’argentino ha segnato al volo, su lancio lungo di Alex Sandro, una rete molto simile a quella siglata anni fa da Francesco Totti proprio contro la Sampdoria. Cristiano Ronaldo invece, sempre su assist di Alex Sandro dalla sinistra, ha segnato una rete di testa che agli appassionati di calcio ha ricordato quella siglata da Pelé nella finalissima dei Mondiali del 1970 tra Brasile e Italia. 

Per segnare di testa, e sovrastare Murru, Cristiano Ronaldo è rimasto in elevazione saltando la bellezza di due metri e cinquantasei centimetri. Un gesto atletico che ha lasciato tutti a bocca aperta. Cr7 non è nuovo a reti del genere, ne ha segnate diverse con le maglie di Manchester United e Real Madrid, ma in Italia non aveva mai saltato così tanto per segnare un gol di testa. 

Il video da YouTube con il gol segnato di testa da Cristiano Ronaldo su cross dalla sinistra di Alex Sandro. Il suo stacco aereo è davvero impressionante.

 

La finale dei Mondiali del 1970 vinta nettamente dal Brasile sull’Italia con il risultato di quattro a uno. Tra le marcature, la rete leggendario segnata da Pelé in elevazione. Video da YouTube.