Cristiano Ronaldo, la sessuologa la spara in tribuna: “Potrebbe suicidarsi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 ottobre 2018 14:35 | Ultimo aggiornamento: 11 ottobre 2018 14:35
Cristiano Ronaldo, la sessuologa la spara in tribuna: "Potrebbe suicidarsi" (foto Ansa)

Cristiano Ronaldo, la sessuologa la spara in tribuna: “Potrebbe suicidarsi” (foto Ansa)

ROMA – Intervistata da Radio Cusano, la sessuologa Rosamaria Spina ha parlato dell’accusa di stupro contro Cristiano Ronaldo:

“L’opinione pubblica in generale è molto divisa –ha affermato la dott.ssa Spina-, c’è chi lo difende a spada tratta e chi è più cauto e preferisce non sbilanciarsi ma tende comunque una mano verso di lui. Si pensi al Premier del Portogallo che in una sua dichiarazione ha fatto sapere che Ronaldo è un grande professionista, un grande calciatore che ha fatto del bene al Portogallo. E quindi? Se fosse vera l’accusa di stupro passerebbe in secondo piano perché un grande professionista? Si mescolano aspetti che c’entrano poco. Ronaldo è un uomo come tutti gli altri e se realmente ha commesso questo reato è giusto che paghi”.

“E’ plausibile pensare, alla luce delle accuse – spiega la sessuologa –  che Ronaldo andrà incontro a fenomeni di ansia o depressione e quindi di calo anche in campo. Potrebbe avere bisogno di un supporto psicologico. Si potrebbe avere un atto estremo se si ritrova isolato. Sia che lo stupro sia stato commesso, sia se non è stato commesso, si ritrova in una situazione difficile da gestire. Potrebbe optare per “la fuga estrema”, il suicidio che può diventare l’unica soluzione che si intravede come avvenuto per personaggi non famosi.”