Lokomotiv-Juventus, Cristiano Ronaldo arrabbiato per la sostituzione VIDEO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 6 Novembre 2019 23:00 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2019 23:00
Cristiano Ronaldo furioso dopo sostituzione in Lokomotiv Juventus video youtube

Cristiano Ronaldo furioso dopo il cambio in Lokomotiv Juventus (da YouTube)

MOSCA (RUSSIA) – La Juventus ha vinto a Mosca e si è qualificata per gli ottavi di finale di Champions League con due turni d’anticipo ma non sorridono tutti in casa bianconera… Cristiano Ronaldo, sostituito nei minuti finali dell’incontro, è uscito dal campo decisamente arrabbiato. La reazione di Cr7 è stata spiegata da Maurizio Sarri nel corso di una intervista rilasciata a Sky Sport. 

“Cristiano arrabbiato per la sostituzione? Era arrabbiato perché non stava benissimo, da qualche giorno ha un piccolo disordine al ginocchio che gli comporta un affaticamento all’adduttore. A fine primo tempo era nervoso – ha proseguito Sarri – poi su un’accelerazione ha fatto un movimento che non mi è piaciuto, ho avuto paura che si facesse male e così l’ho sostituito”.

Poi l’allenatore della Juventus ha parlato anche della prestazione della sua squadra a Mosca: “Non abbiamo fatto la nostra prestazione migliore, abbiamo concesso troppe ripartenze, nel primo tempo siamo stati troppo aperti e non abbiamo avuto un possesso di palla veloce. Mi è piaciuto però l’aspetto caratteriale: nel finale la squadra voleva la vittoria a tutti i costi e l’ha raggiunta con un gran numero di Douglas Costa in collaborazione con Higuain.

Se Douglas Costa può fare il trequartista? Ancora è presto vista la sua condizione fisica in questo momento, per ora lo fa ancora in maniera troppo timida. Ma uno con quella qualità può giocare in qualsiasi posizione. Era necessario far rifiatare qualcuno. Bernardeschi aveva giocato tantissimo, abbiamo deciso di alternare Ramsey e Douglas Costa, Rabiot non stava giocando con continuità. Non avevamo una situazione tranquillissima sulla tenuta per tutti i 90’, ci siamo presi qualche rischio nelle scelte, abbiamo cambiato tanto, forse troppo. La sensazione che la squadra potesse accusare la stanchezza c’era” (fonte Sky Sport, video YouTube).