Cristiano Ronaldo, probabile squalifica Champions League di un turno: ecco perché

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 settembre 2018 20:27 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2018 20:27
Cristiano Ronaldo, probabile squalifica Champions League di un turno: ecco perché

Cristiano Ronaldo, probabile squalifica Champions League di un turno: ecco perché (Ansa)

VALENCIA (SPAGNA) – Juventus in apprensione per la squalifica di Cristiano Ronaldo in Champions League dopo l’espulsione al 29′ di Valencia-Juventus. La decisione verrà presa giovedì 27 settembre e comunicata poco dopo.

Come scrive La Gazzetta dello Sport nella sua edizione online, il regolamento della Champions, all’articolo 50, per una espulsione prevede una giornata automatica di squalifica, con la facoltà dell’organo disciplinare dell’Uefa di aumentare la sanzione.

Ovviamente non dovrebbe essere questo il caso perché Ronaldo a Valencia è stato espulso per uno strattone ai capelli di Murillo che, come i mille replay testimoniano, non c’è stato.

Cristiano non è andato oltre una mano appoggiata per un attimo sulla testa del difensore ex Inter. Di conseguenza, Cristiano Ronaldo dovrebbe saltare solamente Juventus-Young Boys del 2 ottobre e dovrebbe rientrare per Manchester United-Juventus del 23 ottobre, big match di Champions League contro la sua ex squadra.

LEGGI ANCHE:
Classifica, calendario, risultati e marcatori del campionato di Serie A.
Come funziona l’abbonamento a Dazn per vedere le partite di Serie A.
I siti legali dove vedere in streaming le partite di calcio.