“Crociera giallorossa”, accordo Roma-Royal Caribbean: si salpa il 30 giugno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Febbraio 2013 14:39 | Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2013 14:40
royal-caribbean-roma

La Royal Caribbean (LaPresse)

ROMA –  Dopo aver stretto partnership prestigiose con marchi internazionali come Disney e Volkswagen, la Roma ha annunciato di aver raggiunto un nuovo accordo commerciale con la Royal Caribbean Italia per dare vita alla prima crociera giallorossa.

Ad ospitare i sostenitori romanisti sarà la nave Navigator of the Seas (1557 camere per un massimo di 3600 persone) che salperà da Civitavecchia il prossimo 30 giugno e toccherà in una settimana i porti più belli d’Italia, Grecia e Turchia, offrendo ai suoi ospiti un ricco programma di allenamenti e partite, spettacoli ed esperienze uniche dedicate alla loro squadra del cuore.

Sulla nave poi i tifosi potranno farsi fotografare con i trofei, assistere alle proiezioni delle vittorie della squadra nel teatro di bordo, affidare i bambini al di sotto dei 14 anni al Camp, la scuola calcio con gli allenatori giallorossi, vivere in prima persona il mondo della squadra della Roma con tanti personaggi giallorossi e sorprese.

“Siamo molto felici di aver trovato questo accordo perché è perfettamente in linea con gli obiettivi del nostro club, che sono quelli di crescere insieme a partner internazionali e creare delle importanti opportunità per i nostri tifosi, per vivere ogni giorno la Roma e essere sempre più vicini alla società – le parole di Christoph Winterling, direttore commerciale giallorosso, nel corso della conferenza stampa tenutasi a Trigoria, cui ha preso parte anche il nuovo Ceo, Italo Zanzi -. Royal Caribbean ha mostrato da subito una grande disponibilità nel voler dedicare diversi servizi ai nostri tifosi. In questo senso anche la partenza da Civitavecchia rappresenta la vicinanza dei nostri due marchi”.

“Siamo orgogliosi di dedicare a tutti i romani, ma anche e soprattutto ai tifosi romanisti, la crociera giallorossa – ha quindi affermato il general manager di Royal Caribbean, Gianni Rotondo – Roma è una città particolarmente cara a noi di Royal, oltre ad essere il cuore pulsante del centro Italia, città d’arte, di cultura enogastronomica, di antica tradizione storica e profonda fede calcistica e offre un collegamento diretto con Civitavecchia, home port strategico per la nostra compagnia”.