Crollo Lecce, De Canio: “Colpa mia”

Pubblicato il 13 Marzo 2010 19:26 | Ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2010 19:26

Gigi De Canio

”Chiedo scusa a società e tifosi.

Abbiamo perso in primis per colpa mia”, così De Canio dopo il 5-1 del Cittadella a Lecce.

”Non sono riuscito a preparare nel migliore dei modi la settimana di lavoro – prosegue il tecnico – Mi prendo tutte le responsabilità della sconfitta. Ora voltiamo pagina”.

Anche capitan Giacomazzi e’ spietato: ”Una partitaccia, è stato vergognoso perdere in questo modo”. Il Lecce, nonostante abbia conservato la vetta, non vince da oltre un mese.