Curva Nord Inter squalificata con condizionale per un turno per cori razzisti a Kessie durante derby

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 marzo 2019 18:09 | Ultimo aggiornamento: 20 marzo 2019 17:35
Curva Nord Inter squalificata con condizionale per un turno per cori razzisti a Kessie durante derby

Curva Nord Inter squalificata con condizionale per un turno per cori razzisti a Kessie durante derby
ANSA / MATTEO BAZZI

MILANO – I buu ed i cori razzisti al milanista Frank Kessie nell’ultimo derby costano all’Inter la squalifica (con condizionale) per un turno del “secondo anello verde” (la Curva nord). Lo ha deciso il giudice sportivo. La sanzione sarà sospesa per un anno “con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella inflitta per la nuova violazione”.

Dal giudice sportivo al campo, Ranocchia: “Felice del sorpasso al Milan”

 “Siamo contentissimi per avere sorpassato il Milan e staccato la Roma. Poi, vincere un derby è bello ma vincerne due ancora meglio”: lo ha detto all’ANSA il difensore dell’Inter Andrea Ranocchia ad Assisi, sua città d’origine, dove in veste di mecenate è protagonista di Borgo antichi orti, progetto per far rinascere quelli monastici non lontano dal Sacro Convento.

“Ci siamo poi tirati fuori da una situazione un po’ complicata anche se la strada è ancora lunga” ha aggiunto il calciatore nerazzurro.
    Dopo le delusioni dell’Europa League, per Ranocchia “era anche importante dare una risposta a tutto l’ambiente e ai tifosi”. “E soprattutto – ha aggiunto – a noi stessi: lo abbiamo fatto. Vincere il derby è una di quelle vittorie che ci può dare e ci darà una spinta importante della quale – ha concluso Ranocchia – in questo momento avevamo bisogno”.

fonte: Ansa.