Lazio, Curva Nord: prime file vietate a donne, mogli e fidanzate. Biglietto choc

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 agosto 2018 21:21 | Ultimo aggiornamento: 18 agosto 2018 21:21
Lazio, Curva Nord: prime file vietate a donne, mogli e fidanzate. Biglietto choc

Lazio, Curva Nord: prime file vietate a donne, mogli e fidanzate. Biglietto choc
ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ROMA – Curva Nord nella bufera per un biglietto distribuito sugli spalti a poche ore da Lazio-Napoli [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Il biglietto, firmato “Il direttivo Diabolik Pluto”, riporta una serie di divieti. Il più clamoroso riguarda le donne che non hanno il permesso di seguire la loro squadra del cuore dalle prime file della Curva Nord. Potranno seguire il match da questo settore ma solamente dalla decima fila in poi.

Ecco il testo integrale: “La Nord per noi rappresenta un luogo sacro. Un ambiente con un codice non scritto ma da rispettare. Le prime linee, da sempre, le viviamo come fossero una linea trincerata. All’interno di essa non ammettiamo donne, mogli e fidanzate. Pertanto le invitiamo a posizionarsi dalla decima fila in poi. Chi sceglie lo stadio come alternativa alla spensierata e romantica giornata a Villa Borghese, andasse in altri settori. Il direttivo Diabolik Pluto”.