Cutrone segna il primo gol in Premier ma il Chelsea asfalta i Wolves

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Settembre 2019 18:41 | Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2019 18:41
Cutrone gol Chelsea video YouTue primo Premier League

Il primo gol in Premier di Cutrone, l’ex attaccante del Milan ha segnato da due passi (da YouTube, fermo immagine beIN Sports)

ROMA – Cutrone-gol non basta ai Wolves, sconfitti nettamente in casa – sul terreno del Molineux Stadium – dal Chelsea per 5-2. Nella 5/a giornata della Premier, la squadra di Frank Lampard, dopo essersi portata sul 4-0 (gol di Tomori e tripletta di Abraham), ha subito una piccola rimonta da parte dei padroni di casa, in gol grazie a un’autorete di Abraham e appunto all’ex milanista Cutrone.

Nel finale un altro giovane di belle speranze, Mason Mount, classe 1999, ha firmato la ‘manita’ dei ‘Blues’, che in classifica sono sesti con 8 punti, come il Manchester United – oggi vittorioso in casa per 1-0 sul Leicester (gol di Rashford su rigore) – e il Tottenham, che invece ha travolto in casa nell’ennesimo derby di Londra il Crystal Palace per 4-0 (doppietta di Son, autogol di Van Aanholt e rete finale di Lamela).

Cutrone non avrebbe voluto lasciare il Milan ma è stato costretto perché i rossoneri avevano bisogno di cederlo per necessità di bilancio. Ecco cosa dichiarò Cutrone nel giorno del suo addio al Milan: ”Sono deluso? Beh, avete visto anche voi. Io non ho nulla da dire –  ma sto bene. Io sono pronto e sempre carico.
   
Leggere i messaggi dei tifosi del Milan mi ha fatto effetto, vuol dire che ho lasciato qualcosa di positivo. Auguro il meglio ai tifosi del Milan e ai miei compagni di squadra. Voglio bene ai tifosi rossoneri. L’addio al Milan? Fa effetto anche a me, ma la vita è così, vanno prese delle decisioni. Cercherò di fare del mio meglio. Adesso penso solo ad integrarmi bene e a fare bene lì”. 

Cutrone, il video con il suo primo gol in Premier League. 

Il video da YouTube con il primo gol segnato in Premier League da Patrick Cutrone. L’ex centravanti del Milan è andato in rete nel corso della sconfitta interna dei suoi Wolves contro il Chelsea di Frank Lampard (fonti Ansa e YouTube).