Daniele De Rossi al Boca Juniors: accordo vicino, continuerà a giocare

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 17 Luglio 2019 8:44 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2019 8:44
de rossi boca

Daniele De Rossi con una maglietta del Boca

ROMA – Daniele De Rossi è vicinissimo a vestire la maglia del Boca Juniors. Dopo una lunga riflessione l’ex capitano della Roma ha deciso: continuerà a giocare in Argentina, alla Bombonera, uno degli stadi più affascinanti del mondo. Già nel weekend potrebbe arrivare l’ufficialità. 

Il Boca è vicinissimo adesso a chiudere l’accordo con De Rossi. Si tratta di un contratto della durata di soli otto mesi che si concluderà nel marzo prossimo, mese in cui terminerà il campionato argentino. Meno di 500.000 euro per la stagione prima di ritirarsi in maniera definitiva e forse entrare nello staff di Roberto Mancini in Nazionale. 

Una passione, quella di De Rossi verso i colori azul y oro, mai nascosta dal centrocampista di Ostia. Basta infatti rileggere una parte dell’intervista rilasciata alla rivista Undici nell’aprile del 2017: “Avrei desiderato giocare al Boca, a 20, 30 o 35 anni. E’ uno dei miei desideri e lo è sempre stato. Mi piacerebbe essere in campo in un match contro il River alla Bombonera. Quando vedo quello stadio, mi leva la vita”. 

Ora per DDR ci sarà questa opportunità. Il 1 settembre ci sarà il primo “superclasico”, ma al Monumental. Col Boca poi (forse) avrà l’opportunità di giocare la Copa Libertadores (la nostra Champions) arrivata già agli ottavi di finale. Gli argentini hanno vinto in casa l’andata contro l’Atletico Paranaense per 2-1. Il ritorno è previsto in Brasile il 25 luglio, forse ancora troppo presto per vedere De Rossi in campo.