Daniele Porcu è morto, il fantino 34enne stroncato da un tumore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 gennaio 2018 18:01 | Ultimo aggiornamento: 6 gennaio 2018 18:02
daniele-porcu

Daniele Porcu è morto, il fantino 34enne stroncato da un tumore

ROMA – E’ morto a soli 34 anni Daniele Porcu, il fantino romano: la sua vita stroncata da un tumore. Daniele aveva cominciato molto presto la sua carriera da fantino: durante la sua attività ha raggiunto 854 affermazioni in 6 differenti Paesi (450 in Italia, 313 in Germania, 52 in Belgio, 24 in Svizzera, 14 in Francia, 1 nel Regno Unito).

Daniele Porcu ha risentito della crisi che ha colpito l’ippica in Italia e si è trasferito in Germania nel 2009, lavorando inizialmente con la Gestut Auenquelle, poi si era accasato con l’allenatore Sascha Smrczek, la Gestut Rottgen e infine il top trainer Peter Schiergen, correndo diverse volte anche in Francia, Belgio e Svizzera. L’ultima sua corsa con Iquitos con cui aveva disputato a Tokyo la Japan Cup. Poi l’esplosione della malattia e il ricovero a Milano, all’ospedale San Raffaele, dove è morto nella notte tra giovedì e venerdì.