Danimarca, calciatori furiosi con la federazione: “Mandate in campo i giocatori di calcetto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 settembre 2018 13:17 | Ultimo aggiornamento: 5 settembre 2018 13:18
Danimarca, calciatori furiosi con la federazione: "Mandate in campo i giocatori di calcetto"

Danimarca, calciatori furiosi con la federazione: “Mandate in campo i giocatori di calcetto”

COPENAGHEN (DANIMARCA) – Guerra tra i calciatori danesi e la federcalcio. I calciatori della Nazionale Danese di calcio sono infuriati con la Federazione per quanto riguarda il nuovo contratto legato a sponsor e diritti di immagine che andrebbero in conflitto con alcuni sponsor privati dei vari calciatori. In campo, per le partite di Nations League contro Slovacchia e Galles, potrebbe scendere in campo alcuni giocatori danesi di calcio a cinque.

La Danimarca ha già contattato Christopher Haagh, Victor Hansen, Adam Fogt, Christian Christensen, Kevin Jorgensen e Louis Veis, cioè i migliori calciatori di calcetto del Paese. Ma il “rischio” di vederli in campo in un campo da calcio potrebbe essere scongiurato a poche ore dalla partita contro la Slovacchia.

Eriksen, stella della Nazionale e leader dello spogliatoio, ha teso la mano alla federazione: “Vogliamo risolvere il conflitto adesso. Basta rinnovare il vecchio contratto per un mese, giochiamo le partite internazionali di questa settimana e dopo avremo il tempo per trovare un accordo completo”.

5 x 1000