Darya Klishina, atleta russa: “Mi hanno offerto 180mila euro al mese per fare la escort”

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Maggio 2020 12:01 | Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2020 12:01
Darya Klishina, atleta russa: "Mi hanno offerto 180mila euro al mese per fare la escort"

Darya Klishina, atleta russa: “Mi hanno offerto 180mila euro al mese per fare la escort” (Foto Instagram)

 MOSCA  –  “Uno sconosciuto dagli Stati Uniti mi ha offerto 180mila euro al mese per fare la escort”: a dirlo a Sports.ru, è Darya Klishina, 29 anni, atleta russa medaglia d’argento ai Mondiali di salto in lungo del 2017.

“Mi ha contattato in Direct su Instagram, facendomi tanti complimenti e proponendomi di diventare una escort – ha raccontato Klishina a Sport.ru -. Ho detto più volte di no, anche se lui ha insistito nel tentativo di convincermi, offrendomi 200mila dollari (oltre 180mila euro, ndr) al mese”.

Nell’intervista l’atleta russa ha poi fatto alcune considerazioni piuttosto amare sull’accaduto: “Non ho idea di chi fosse quell’uomo, ma davvero mi ha visto come una donna capace di fare una cosa del genere”.

E quando l’intervistatore ha rievocato il servizio fotografico realizzato per Playboy, dicendo: “Su diversi motori di ricerca quelle foto escono per prime quando si digita il tuo nome”, Klishina ha risposto:

“Tutti abbiamo fatto, diciamo, degli errori di gioventù. Quando si è ancora troppo giovani, si fanno tante cose senza pensare a quali conseguenze possano avere sulla tua carriera come sulla tua vita. Quando ho firmato per la IMG, l’agenzia che rappresenta anche Maria Sharapova e Novak Djokovic, furono loro a spingere per la cancellazione della maggior parte di quelle foto osé”. (Fonte: Sports.ru, Sport Mediaset)