David Luiz a Wimbledon, la sua folta chioma non fa vedere Djokovic-Federer agli spettatori

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Luglio 2019 17:35 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2019 17:35
David Luiz a Wimbledon, la sua folta chioma non fa vedere Djokovic-Federer agli spettatori

David Luiz sugli spalti di Wimbledon per Djokovic-Federer (immagine dai social)

WIMBLEDON – Bufera social su David Luiz. Il difensore brasiliano del Chelsea è stato uno dei tanti vip che ha deciso di seguire la finale di tennis di Wimbledon tra Roger Federer e Novak Djokovic dal vivo ma la sua folta chioma ha creato non pochi problemi. Per “colpa” dei suoi capelli, alcuni spettatori che sedevano dietro di lui non sono riusciti a vedere bene quello che per molti è già il match del secolo. In molti sui social hanno scritto: “Ha mancato di rispetto a chi ha pagato il biglietto! Poteva restarsene a casa!”. 

La stampa celebra Djokovic vs Federer, una delle finali più belle di sempre. 

Epica, storica, memorabile: la finale più lunga dei Championships, vinta da Novak Djokovic, è stata celebrata da tutti quotidiani al mondo, come “una delle più belle di sempre”. Nonostante il trionfo dell’Inghilterra nella finale di Coppa del Mondo di cricket, anche i quotidiani di Sua maestà hanno dedicato ampio spazio al quinto successo di Djokovic all’All England Club.

Tutti, tranne l’autorevole Times, che si è limitato a dare la notizia, pronosticando che il serbo possa in futuro superare il record di 20 Slam dello stesso Roger Federer. Se il Guardian ha consegnato “alla storia” il match sul Centrale, per la sua intensità e spettacolari, il Daily Mail lo ha decritto come “epico”, “storico” secondo il tabloid Sun.

Ma l’epilogo di Wimbledon ha catturato l’interesse anche della stampa internazionale, a cominciare dal francese Equipe che ha definito i due finalisti “supereroi”. Stessi toni enfatici per il quotidiano spagnolo Marca: “memorabile”.

“Se non la più eccitante, questa è stata una delle migliori finali che io abbia mai giocato, contro uno dei più grandi di tutti i tempi, per il quale ho molto rispetto”. Novak Djokovic, freschissimo vincitore di Wimbledon 2019, racconta al pubblico, dal microfono dello speaker, le sue sensazioni dopo la bellissima finale vinta contro Roger Federer. “Purtroppo – aggiunge il serbo dando un’ulteriore dimostrazione di fair play – in questo genere di partite uno dei due alla fine deve perdere” (fonte Ansa).