Davide Astori, contratto rinnovato. Poi la smentita della Fiorentina: “Ma siamo pronti a farlo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 marzo 2018 13:32 | Ultimo aggiornamento: 6 marzo 2018 13:32
Davide Astori contratto rinnovato

Davide Astori, contratto rinnovato. Poi la smentita della Fiorentina: “Ma siamo pronti a farlo”

ROMA – La notizia annunciata ieri da Giovanni Malagò è stata smentita, ma la Fiorentina si sta muovendo per rinnovare il contratto a Davide Astori, il capitano stroncato da un malore nel sonno alla vigilia della trasferta di Udine. La società viola, infatti, devolverà il nuovo contratto alla famiglia del 31enne, che lascia i genitori, due fratelli, la compagna Francesca Fioretti e la figlia Vittoria, di due anni.

Astori, infatti, avrebbe dovuto firmare il prolungamento in questi giorni. Dopo aver ereditato la fascia da capitano di Pasqual e Gonzalo Rodriguez, il difensore era stato il primo a credere nel progetto societario della Fiorentina, mettendosi a disposizione, con la sua esperienza, di un gruppo giovane. Per questo, senza alcun indugio, Astori aveva deciso di rinnovare e chiudere la propria carriera dopo aver trovato la giusta dimensione a Firenze. La firma doveva arrivare lo scorso lunedì 26 marzo, ma a causa del maltempo non era stato possibile giungere in sede e tutto era stato rinviato a questa settimana.

Ieri Malagò, presidente del Coni e commissario straordinario della Lega Serie A, aveva annunciato che la Fiorentina aveva già rinnovato il contratto di Astori. Una notizia non confermata dalla società viola, che ha però specificato di essere pronta a varare diverse iniziative nel ricordo del calciatore, tra cui proprio il rinnovo ideale del contratto dello sfortunato capitano.