Davide Astori morto, Della Valle: “Lunedì avrebbe firmato il rinnovo”

Pubblicato il 4 marzo 2018 18:07 | Ultimo aggiornamento: 4 marzo 2018 18:07
Davide Astori morto, Della Valle: "Lunedì avrebbe firmato il rinnovo"

Davide Astori morto, Della Valle: “Lunedì avrebbe firmato il rinnovo” ANSA

FIRENZE – “Sono sconvolto, non riesco ancora a crederci, Davide era un vero capitano, una grande persona, è stato un onore averlo avuto questi 4 anni con noi, non lo dimenticheremo. Lunedì avrebbe dovuto firmare il nuovo contratto che lo avrebbe legato a vita a Firenze e alla Fiorentina. Ora dobbiamo ripartire, sarà dura, stateci tutti vicino”.

Lo ha detto il presidente onorario della Fiorentina Andrea Della Valle parlando con i giornalisti al centro sportivo a Firenze, accanto al presidente esecutivo Cognigni e dal dg Corvino.

Il “Patron” della Fiorentina, Diego Della Valle, è giunto intorno alle 17.30 all’obitorio di Udine dove si trova la salma di Davide Astori e dove da un paio d’ore si stanno trattenendo i familiari del giocatore.

Della Valle è giunto su un van scortato da un’auto civetta delle forze dell’ordine e non si è fermato davanti alla folla di giornalisti in attesa.