Davide Astori, chiesto il processo per il medico Giorgio Galanti: certificò l’idoneità del calciatore

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Settembre 2019 16:23 | Ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2019 16:23
Davide Astori

Davide Astori (Foto Ansa)

FIRENZE  –  La procura di Firenze ha chiesto il rinvio a giudizio per Giorgio Galanti, il medico accusato di omicidio colposo nell’inchiesta sulla morte del capitano della Fiorentina Davide Astori.

Galanti è indagato in qualità di direttore sanitario del Centro di riferimento di medicina dello sport dell’Azienda ospedaliero universitaria di Careggi. Nel luglio del 2017 l’idoneità sportiva del calciatore, morto nel marzo successivo nella notte precedente la gara di campionato Udinese-Fiorentina. L’udienza preliminare è fissata il 22 ottobre prossimo.

Risulta, invece, stralciata dalla stessa inchiesta per omicidio colposo la posizione di un altro medico co-indagato con il dottor Giorgio Galanti, cioè il professor Francesco Stagno, di Cagliari. Al momento non emerge alcuna decisione della procura di Firenze al riguardo di Stagno, che nel giugno scorso è stato interrogato dal pm Nastasi.

Stagno a quell’interrogatorio aveva presentato le relazioni di suoi consulenti, in particolare una perizia cardiologica e una perizia medico-legale. Comunque sia, al momento Stagno non ha ricevuto nessuna notifica di data di udienza preliminare.

Fonti: Ansa, Agi