De Laurentiis: “Grande Napoli a Liverpool, alla faccia dei gufi. Multe? Vicende che risolveremo tra noi”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 27 Novembre 2019 23:49 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2019 23:49
De Laurentiis: Grande Napoli a Liverpool, multe calciatori? Risolveremo tra noi

Il tweet di Aurelio De Laurentiis dopo Liverpool-Napoli

NAPOLI – Aurelio De Laurentiis è tornato a Napoli dopo una lunga assenza per impegni lavorativi a Los Angeles e si è fatto subito sentire alla sua maniera. Il patron dei campani ha elogiato la prestazione della squadra sul campo dei campioni d’Europa del Liverpool e se l’è presa contro dei gufi che vorrebbero il male dei partenopei.

Al termine del suo intervento sui social, ha parlato anche delle multe ai calciatori lasciando intendere che potrebbe rinunciare a questi soldi nel caso in cui la squadra si qualificasse agli ottavi di finale di Champions League. Per essere precisi, ha scritto che sono vicende che il Napoli risolverà all’interno delle mura del proprio centro sportivo, senza pressioni o condizionamenti esterni. 

Riportiamo di seguito, il tweet di Aurelio De Laurentiis: “Con Ancelotti e con questa squadra due vittorie e un pareggio contro un Liverpool stracampione. Contro chi gufa addossando il non rendimento a rinnovi non effettuati, questa partita è la risposta definitiva. Bravo l’allenatore e bravi i nostri calciatori.

Adesso tutti a testa bassa a lavorare duro e a considerare le prossime partite come se tutte fossero contro il Liverpool. Non dobbiamo oggi parlare di misure societarie con i giocatori. Queste vicende le risolveremo tra noi senza pressioni o condizionamenti esterni #ADL”.