Napoli, De Laurentiis: “Reja il mio Clint Eastwood, Mazzarri è Sean Penn”

Pubblicato il 4 Aprile 2011 17:39 | Ultimo aggiornamento: 4 Aprile 2011 17:39

Walter Mazzarri (foto LaPresse)

NAPOLI – Reja come Clint Eastwood e Mazzarri come Sean Peann. Così il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, vede il passato ed il presente azzurro, utilizzando, grazie anche alla sua conoscenza del mondo della celluloide dei paragoni cinematografici.

”Voglio ringraziare Mazzarri – ha sottolineato il produttore cinematografico dai microfoni di Radio Marte – è  stato un leone anche se non è stato bene fisicamente nell’ultimo periodo. L’incontro di ieri con Reja è stato affettuoso, siamo due vecchi amici. Lui è Clint Eastwood, io sono il suo vecchio produttore. Mazzarri è Sean Penn: mi piace, è abbastanza incazzoso, quindi va bene”.

Il differenziale rispetto all’anno scorso è di +14 punti. ”Non facciamo paragoni con l’anno scorso, non sarebbe corretto nei confronti di Walter che è  arrivato in corso d’opera e non ha potuto fare la preparazione estiva – ha concluso il patron partenopeo – Mazzarri sa cosa fare per il bene comune. Un allenatore di livello si vede anche in questo, gestisce alla perfezione le forze che ha a disposizione”.