De Rossi, addio al Boca e al calcio: torna alla Roma?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Gennaio 2020 18:22 | Ultimo aggiornamento: 6 Gennaio 2020 18:22
De Rossi, addio al Boca e al calcio: torna alla Roma?

Daniele De Rossi con la maglia del Boca Juniors (foto dai social)

BUENOS AIRES (ARGENTINA) – Daniele De Rossi lascia il Boca Juniors e il calcio giocato. A dirlo è l’emittente argentina TyC Sports, canale del gruppo ‘Clarin’, nei suoi notiziari e sui propri social. La stessa fonte fa notare che oggi l’ex capitano della Roma ha lasciato il centro tecnico del Boca ad Ezeiza in abiti civili, senza allenarsi.

L’emittente ha detto anche che DDR che “non continuerà nel club, per motivi personali” e che alle 15,30 ora argentina ci sarà una conferenza stampa del presidente del Boca Jrs, Jorge Amor Ameal, in cui parlerà della questione. In Argentina si sostiene anche che De Rossi tonerà alla Roma con un incarico tecnico.

Legato dal 2001 al 2019 alla Roma, della quale è il giocatore con il secondo maggior numero di presenze ufficiali di sempre dopo Francesco Totti, con i giallorossi ha vinto due Coppe Italia e una Supercoppa italiana.

Con la Nazionale italiana si è laureato campione del mondo nel 2006 e ha vinto la medaglia di bronzo al Giochi olimpici di Atene 2004, ha raggiunto la finale del campionato d’Europa 2012 e il terzo posto alla Confederations Cup 2013, mentre a livello giovanile è stato campione d’Europa Under-21 nel 2004.

Con 117 presenze è, al 2017, il quarto giocatore italiano e il primo della Roma, con il maggior numero di presenze in nazionale. Con 21 goal è, inoltre, il calciatore non attaccante più prolifico nella nazionale del dopoguerra e il secondo in assoluto dopo Adolfo Baloncieri in tale particolare classifica. 

Nel 2006 fu nominato miglior calciatore giovane dall’Associazione Italiana Calciatori, mentre nel 2009 è stato da questa nominato migliore calciatore italiano. Nel 2012 fu inserito nella formazione ideale del campionato europeo di quell’anno (fonti Ansa e Wikipedia).