De Rossi pre-convocato per Italia-Grecia del 12 ottobre. Ritorno all’Olimpico dopo la doccia svedese?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Settembre 2019 13:03 | Ultimo aggiornamento: 25 Settembre 2019 13:03
De Rossi pre-convocato per Italia-Grecia a Roma

Daniele De Rossi con la maglia della Nazionale (Ansa)

ROMA – Potrebbe tornare all’Olimpico, casa sua per quasi due decenni, Daniele De Rossi, oggi in forza al Boca Juniors in Argentina. Dal ct della Nazionale Mancini è arrivata la chiamata che non ti aspetti. L’icona giallorossa è stata infatti inserita nella lista dei pre-convocati per il match contro la Grecia di qualificazione ai prossimi Europei. Appuntamento a Roma il 12 ottobre prossimo.

Una sorpresa, vista anche l’improvvisa e benaugurante fioritura di giovani centrocampisti italiani, da Sensi a Barella, senza contare Verratti e l’altra promessa Tonali. De Rossi potrebbe così tornare a Roma, nel suo stadio, un’altra volta da protagonista. La sua ultima partita in azzurro è stata Svezia-Italia 1-0 nel 2017.

Partita stregata e maledetta che costò la sanguinosa eliminazione dell’Italia dai Mondiali di Russia 2018. Chi non ricorda la faccia di De Rossi che, quando cominciava davvero a mettersi male, fu chiamato dal ct Ventura a scaldarsi per ricevere il rifiuto più giustificato della storia del calcio (“Cosa entro a fare io, mica dobbiamo pareggiare”). 

Il ritorno non è certo: i 36 anni si fanno sentire eccome, qualche giorno fa si è fermato per un sovraccarico muscolare. C’è però da scommettere che farà di tutto per attraversare l’oceano verso casa e un prevedibile abbraccio di popolo. (fonte Gazzetta.it)