De Silvestri: “La mia fidanzata Carlotta in prima linea contro il coronavirus, medici e ricercatori sono eroi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Aprile 2020 13:46 | Ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2020 13:46
De Silvestri: "La mia fidanzata Carlotta in prima linea contro il coronavirus, medici e ricercatori sono eroi"

De Silvestri: “La mia fidanzata Carlotta in prima linea contro il coronavirus, medici e ricercatori sono eroi” (foto Ansa)

TORINO – Durante una intervista rilasciata a Sky Sport, Lorenzo De Silvestri, calciatore del Torino, ha svelato che la fidanzata Carlotta, che di mestiere fa la ricercatrice, è in prima linea nella lotta al coronavirus. 

“Come sto vivendo questa quarantena da coronavirus? Con preoccupazione, è un momento tragico e inedito – le parole dell’esterno del Torino – e mi informo tutti i giorni sulle novità, cerco di rispettare le regole per dare una mano a chi è in prima linea.

Sento sempre la mia famiglia e la mia fidanzata Carlotta è un orgoglio per me: è una ricercatrice, spero che anche quando tutto sarà passato si continui a sostenere la ricerca. Loro sono degli eroi”.

    In questo periodo “al mattino mi alleno, – ha raccontato l’esterno granata – al pomeriggio coltivo i miei hobby come l’arte e la lettura.

Tanti musei possono essere visitati online, l’altro giorno sono stato virtualmente ai Musei Vaticani.

Mi sono emozionato molto, mi sono promesso che quando andrò a Roma farò sicuramente tappa lì”.

Al termine dell’intervista, De Silvestri ha parlato anche del suo sogno non appena sarà nuovamente possibile tornare a giocare a calcio. 

“Sogno un ritorno in campo con lo stadio pieno per condividere la gioia di stare insieme e di potersi abbracciare.

Però adesso l’unico pensiero è il contenimento dei contagi, non i calendari:i noi dobbiamo solo mantenerci in forma, poi, quando sarà, ci adatteremo in maniera seria”.  

(fonte Ansa).