Stefan de Vrij, dalle lacrime alla cena per scusarsi con i compagni di squadra

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 maggio 2018 14:43 | Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2018 14:43
Stefan de Vrij, dalle lacrime alla cena per scusarsi con i compagni squadra

Stefan de Vrij, dalle lacrime alla cena per scusarsi con i compagni di squadra
Ansa

FORMELLO  – L’ultima cena. Almeno per Stefan de Vrij. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Il calciatore olandese, uscito dal campo in lacrime dopo l’errore su Icardi che ha rimesso in partita l’Inter, ha voluto salutare il suo vecchio club, si trasferirà a breve proprio in nerazzurro, con una cena in un locale di Formello.

Stefan de Vrij, che è già stato scusato dai compagni di squadra, ha voluto invitare veramente tutti, anche i membri dello staff.

Il calciatore olandese, che ieri è stato decisivo in senso negativo, si trasferirà all’Inter e disputerà la prossima Champions League mentre i suoi vecchi compagni di squadra saranno costretti a vederlo in televisione.

De Vrij, parla Ausilio: “Anche io lo avrei fatto giocare…”

”Anche io avrei fatto giocare De Vrij, parliamo di un giocatore che ha dato tantissimo alla causa della Lazio negli ultimi due mesi. In altri paesi non si sarebbe mai parlato di un caso De Vrij”.

Il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, è stupito del clamore causato dall’acquisto del difensore della Lazio, ieri decisivo negativamente (suo il netto fallo da rigore) per i biancocelesti nello spareggio Champions all’Olimpico.

”La Champions – prosegue Ausilio – ci dà una mano ma non risolve i problemi di bilancio dell’Inter. Ci sono dei riscatti importanti e non sarà facile, non possiamo nasconderlo. Tra Europa League e Champions la differenza è di 40 milioni circa”.