Defoe abbraccia il piccolo Bradley Lowery, malato terminale di cancro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 marzo 2017 10:27 | Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2017 10:27
Defoe abbraccia il piccolo Bradley Lowery, malato terminale di cancro

Defoe abbraccia il piccolo Bradley Lowery, malato terminale di cancro

LONDRA – Il piccolo Bradley Lowery ha il cancro, un raro neuroblastoma, ed è un malato terminale. È diventato l’idolo di tutte le tifoserie del Regno Unito che gli hanno dato appoggio nel corso degli ultimi mesi. Jermain Defoe, tornato a giocare dopo quattro anni nella nazionale inglese, è il “suo migliore amico”, come lo stesso Bradley lo chiama.

Il calciatore del Sunderland lo va a trovare spesso a casa e in ospedale, lo accompagna alle sedute della chemio, e nella partita contro la Lituania, valida per le qualificazione ai Mondiali 2018, lo ha guidato dentro il campo. E mentre si cantava l’inno, Bradley ha abbracciato Defoe. Un gesto che ha commosso tutti.