Derby, Lazio favorita ma la Roma sogna il colpaccio. Smalling subito convocato

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 31 Agosto 2019 17:21 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2019 17:21
Derby Lazio Roma Smalling convocato probabili formazioni

Derby, Smalling convocato dalla Roma (foto Ansa)

ROMA – E’ già tempo di Lazio-Roma. Il derby della seconda giornata di Serie A vede la Lazio con i favori del pronostico con la Roma che sogna il colpaccio. La Lazio ha iniziato il campionato con una vittoria netta sul campo della Sampdoria e rispetto alla Roma ha cambiato poco o nulla confermando l’allenatore e tutti i calciatori maggiormente rappresentativi. Discorso diverso in casa giallorossa. La Roma ha cambiato molto, a partire dall’allenatore, e non ha convinto contro il Genoa subendo tre gol in casa piuttosto evitabili. Tra le fila giallorosse, subito convocato il neo acquisto Smalling ma è altamente improbabile il suo impiego dal primo minuto. 

Derby, Fonseca: “Non mi interessano i pronostici, penso solo al campo”.

“Roma sfavorita nel derby? Quello che conta è il campo, la Lazio è una squadra fortissima, con giocatori bravissimi e un allenatore che li allena da tanto tempo e ha un meccanismo già rodato. La questione del pronostico per me non conta, conta come affronti la partita. Chi è favorito lo deve poi dimostrare in campo”.

Così l’allenatore della Roma Paulo Fonseca alla vigilia del derby con la Lazio. Le sue dichiarazioni sono riportate dall’Ansa. “Ho giocato diversi derby nella mia carriera – specifica – una partita speciale. E’ il mio primo derby di Roma, sono motivato e non vedo l’ora di giocare”.

Inzaghi: “Noi favoriti nel derby? E’ una partita imprevedibile…”.

“Noi favoriti? Probabilmente in teoria sì, vista la prima giornata, ma in pratica assolutamente no. Sappiamo cosa significa giocare un derby, sono due partite a parte nel campionato”. Lo dice il tecnico della Lazio Simone Inzaghi. Le sue dichiarazioni sono riportate dall’Ansa.

 “Dovremo avere umiltà e spirito di sacrificio, ma allo stesso tempo coraggio”, prosegue Inzaghi. “Fonseca – aggiunge il tecnico biancoceleste – è stato bravo a creare in poco tempo un ottimo clima, la Roma ha buonissimi giocatori e un ottimo tecnico”.

Le probabili formazioni del derby Lazio-Roma. 

LAZIO (3-5-2) 1 Strakoska; 3 Luiz Felipe, 33 Acerbi, 26 Radu; 29 Lazzari, 21 Milinkovic, 16 Parolo, 10 Luis Alberto, 19 Lulic; 11 Correa, 17 Immobile.
A disp. 23 Guerrieri, 24 Proto, 15 Bastos, 93 Vavro, 4 Patric, 6 Leiva, 22 Jony, 77 Marusic, 32 Cataldi, 28 A. Anderson, 34 Adekanye, 20 Caicedo.
All. Simone Inzaghi.

INDISPONIBILI: Wallace e Lukaku.
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

ROMA (4-2-3-1): 13 Pau Lopez; 2 Zappacosta, 20 Fazio, 23 Mancini, 11 Kolarov; 7 Pellegrini, 4 Cristante; 17 Under, 22 Zaniolo, 24 Florenzi; 9 Dzeko.
A disp. 63 Fuzato, 83 Mirante, 18 Santon, 21 Veretout, 42 Diawara, 14 Schick, 48 Antonucci, 27 Pastore, 5 Juan Jesus.
All. Paulo Fonseca.

INDISPONIBILI: Perotti.
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

Arbitro: Marco Guida dalla sez. di Torre Annunziata.
Assistenti: Carbone-Bindoni.
IV uomo: Rocchi.
VAR: Mazzoleni.
AVAR: Vivenzi (fonte Ansa).