Deschamps porta Cantona in tribunale. Ecco cosa disse l’ex attaccante del Manchester

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Gennaio 2020 13:39 | Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2020 13:39
Eric Cantona, Ansa

Deschamps porta Cantona in tribunale. Ecco cosa disse l’ex attaccante del Manchester (foto Ansa)

ROMA – Didier Deschamps porta in tribunale Eric Cantona.

Le Parisien riporta infatti che a fine febbraio la denuncia per diffamazione del CT nei confronti di King Eric finirà davanti a un giudice.

Ma cosa è successo? E’ successo che Eric Cantona, in occasione della mancata convocazione di Benzema e Ben Arfa per i gli Europei 2016, andò giù pesante sull’ex calciatore della Juventus:

“Deschamps ha un nome molto francese. Anzi, potrebbe essere l’unico in Francia ad avere un nome autenticamente francese. Nessuno della sua famiglia si è mescolato con altri. Un po’ come i mormoni negli Stati Uniti”. E ancora: “Quello che è evidente è che Benzema e Ben Arfa sono i due migliori giocatori francesi e non giocheranno l’Europeo. Ed è altrettanto chiaro che i due hanno origini nordafricane…”.

“Non sono sorpreso – disse ancora Eric Cantona parlando di Deschamps – che abbia utilizzato la vicenda che ha interessato Benzema (che all’epoca finì al centro di uno scandalo sessua**) per non convocarlo. Mi sento autorizzato ad avere qualche dubbio a tal proposito”.

Parole, quelle di Eric Cantona, che furono ritenute offensive da Deschamps che sporse denuncia all’epoca e che ora, il 28 febbraio, sfiderà Cantona davanti a un giudice del Tribunal de Grande Instance de París.

Fonte: Le Parisien.