Dionatan Teixeira è morto, infarto per l’ex difensore dello Stoke City

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 novembre 2017 11:19 | Ultimo aggiornamento: 6 novembre 2017 11:19
Dionatan-Teixeira

Dionatan Teixeira

ROMA – Dionatan Teixeira è morto a 25 anni per un infarto. La vittima era l’ex difensore brasiliano dello Stoke City. A dare l’annuncio è stato lo stesso club inglese che lo aveva ingaggiato nel 2014 e poi mandato in prestito al Fleetwood Town (8 presenze) prima di cederlo a gennaio del 2017 ai moldavi dello Sheriff Tiraspol, formazione nella quale ha vinto il titolo nazionale e accumulato una decina di presenze.

Una nota pubblicata sul sito internet ufficiale dello Stoke City ha dato la triste notizia: “Lo Stoke City esprime sincere condoglianze alla famiglia dell’ex difensore Dionatan Teixeira morto all’età di 25 anni”. Al messaggio formale si sono aggiunte le parole del direttore generale Tony Scholes: “Dionatan è stato un calciatore molto apprezzato della nostra rosa – si legge nell’articolo apparso nell’edizione online di The Indipendent – ed è davvero difficile accettare l’idea che possa essere scomparso così giovane. I ​​nostri pensieri e preghiere vanno alla sua giovane famiglia e agli amici che vivono un momento così difficile”.

Le circostanze del decesso

Teixeira era tornato in Brasile ma, secondo quanto si è appreso, s’era improvvisamente ammalato. Ancora sconosciute le cause che hanno portato all’attacco di cuore, rivelatosi fatale.