Serie B: Sassuolo e Livorno in vetta, Bari a punteggio pieno

Pubblicato il 9 settembre 2012 17:19 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2012 22:47

Foto LaPresse

BARI – La terza giornata del campionato di Serie B non ha sovvertito i pronostici della vigilia. Sassuolo e Livorno si sono confermate le squadre da battere.

L’undici di Eusebio Di Francesco ha vinto 3-0 sul campo dell’Empoli con una tripletta di Pavoletti. L’ex attaccante del Lanciano è il capocannoniere della serie cadetta con 5 gol nelle prime tre partite.

Il Livorno ha vinto e convinto sul campo della Pro Vercelli. I granata sono andati in gol con Paulinho dagli undici metri e con un’azione personale da parte dell’ex Inter Siligardi.

Continua a stupire il Bari di Vincenzo Torrente. I “Galletti” hanno vinto 2-0 sfruttando gli errori difensivi della Ternana di Mimmo Toscano.

Il Bari ha segnato con Antimo Iunco e Francesco Caputo. Il giovane Bellomo è stato espulso per doppia ammonizione.

Nel primo posticipo della serata lo Spezia ha vinto 3-1 contro il Brescia. Marco Sansovini, ex attaccante del Pescara di Zdenek Zeman, è stato il grande protagonista dell’incontro con una doppietta decisiva.

Il Brescia era passato in vantaggio con una perla del gioiellino scuola Juventus Bouy. L’altra rete dello Spezia porta la firma di Di Gennaro.

Il Novara ha vinto 4-1 sul campo del Cesena nell’ultimo posticipo della serata. Grande protagonista dell’incontro Mehmeti, autore di una memorabile tripletta.

I tabellini di tutte le partite.

Bari-Ternana 2-0 Iunco 1′ (B), Caputo 29′ (B).

BARI(3-4-3): Lamanna; Ceppitelli, Dos Santos, Polenta; Sabelli, Romizi, Bellomo, Defendi; Iunco, Caputo, Albadoro     all. Torrente

TERNANA(3-4-3): Brignoli; Meccarello, Brosco, Pisacane; Fazio, Miglietta, Botta, Vitale; Ragusa, Litteri, Sinigaglia     all. Toscano

Spezia-Brescia 3-1 Bouy 3′ (B), Sansovini 23′ e 65′ (S), Di Gennaro 54′ (S). 

SPEZIA(4-3-1-2): Russo; Madonna, Schiavi, Benedetti, Garofalo; Bovo, Sammarco, Mandorlini; Di Gennaro; Sansovini, Okaka    all. Serena

BRESCIA(3-4-2-1): Arcari; Ant. Caracciolo, Salamon, De  Maio; Zambelli, Nana, Budel, Scaglia; Saba, Bouy; And. Caracciolo    all. Calori

Cesena-Novara 1-4 Mehmeti 13′, 34′ e 44′ (N), Graffiedi 47′ (C), Gonzalez 83′ (N). 

CESENA(4-3-2-1): Ravaglia; Ceccarelli, Morero, Brandao, A. Rossi; Gessa, Iori, Tabanelli; Turchetta, d’Alessandro; Graffiedi    all. Campedelli

NOVARA(4-3-1-2): Kosicki; Ghiringhelli, Lisuzzo, Bastrini, Alhassan; Marianini, Buzzegoli, Parravicini; Mehmeti; Gonzalez, Piovaccari    all. Tesser

Crotone-Cittadella 3-1 Di Carmine 32′ (C), Torromino 79′ (CR), Calil 82′ (CR), Gabionetta 91′ (CR). 

CROTONE(4-2-3-1): Concetti; Correia, Checcucci, Abruzzese, Migliore; Eramo, Galardo; Ciano, Caetano, De Giorgio; Gabionetta    all. Drago

CITTADELLA(3-4-3): Cordaz; Gasparetto, Coly, Pellizzer; Ciancio, Baselli, Schiavon, Biraghi; Giannetti, Di Carmine, Di Roberto    all. Foscarini

Empoli-Sassuolo 0-3 Pavoletti 10′, 15′ e 44′ (S). 

EMPOLI(4-4-1-1): Dossena; Laurini, Romeo, Pratali, Regini; Spinazzola, Moro, Valdifiori,  Cristiano; Pucciarielli, Cristiano    all. Sarri

SASSUOLO(4-3-3): Pomini; Gazzola, Terranova, Bianco, Longhi; Bianchi, Magnanelli, Missiroli; Troianiello, Pavoletti, Berardi    all. Di Francesco

Juve Stabia-Vicenza 1-1 Malonga 9′ (V), Scognamiglio 23′ (J).

JUVE STABIA(4-3-3): Seculin; Baldanzeddu, Murolo, Scognamiglio, Dicuonzo; Mezavilla, Caserta, Jidayi; Zito, Bruno, Acosty    all. Braglia

VICENZA(3-5-2): Pinsoglio; Martinelli, Pisano, Brighenti; Di Matteo, Castiglia, Mustacchio, Misuraca, Giani; Pinardi, Malonga     all. Breda

LANCIANO-ASCOLI 1-1 Paghera 25′ (L), Zazza 55′ (A). 

LANCIANO(4-3-3): Leali; Aquilanti, Rosania, Amenta, Mammarella; Di Cecco, Paghera, Volpe; Ceccarelli, Testardi, Pepe     all. Gautieri

ASCOLI(3-5-2): Guarna; Prestia, Peccarisi, Faisca; Scalise, Loviso, Di Donato, Colomba, Pasqualini; Feczesin, Zaza   all. Silva

Padova-Grosseto 1-1 Olivi 24′ (G), Cuffa 66′ (P). 

PADOVA(3-5-2): Anania; Cionek, Piccioni, Trevisan; Rispoli, Galli, De Vitis, Ze Eduardo, Renzetti; Granoche, Cutolo    all. Pea

GROSSETO(3-5-2): Bremec; Padella, Olivi, Iorio; Antonazzo, Delvecchio, Obodo, Bonanni, Foglio; Curiale, Sforzini    all. Moriero

Pro Vercelli-Livorno 1-2 Paulinho 43′ (L), Siligardi 56′ (L), De Silvestro 64′ (P). 

PRO VERCELLI(4-3-1-2): Valentini; Bencivenga, Ranellucci, Cosenza, Scaglia; Marconi, Rosso, Espinal; Caridi, Tiribocchi, Di Piazza .  all. Braghin.

LIVORNO(4-3-3): Mazzoni; Salviato, Bernardini, Lambrughi, Gemiti; Luci, Emerson, Schiattarella; Siligardi, Paulinho, Dionisi.    all. Nicola.

La classifica del campionato di Serie B. 

1. Sassuolo 3 3 0 0 8:1 9

2. Livorno 3 3 0 0 8:4 9

3. Varese 3 3 0 0 6:2 8

4. Spezia 3 2 1 0 6:3 7

5. Crotone 3 2 0 1 5:3 6

6. Verona 3 1 2 0 4:2 5

7. Bari 3 3 0 0 7:2 4

8. Vicenza 3 1 1 1 5:4 4

9. Brescia 3 1 0 2 3:4 3

10. Pro Vercelli 3 1 0 2 2:3 3

11. Cittadella 3 1 0 2 4:6 3

12. Modena 3 1 1 1 3:3 2

13. Lanciano 3 0 2 1 3:4 2

14. Reggina 3 1 1 1 2:3 1

15. Empoli 3 0 2 1 3:6 1

16. Juve Stabia 3 0 1 2 2:6 1

17. Padova 3 0 2 1 4:5 0

18. Ascoli 3 0 1 2 2:6 0

19. Ternana 3 0 0 3 0:4 0

20. Cesena 2 0 0 2 1:6 0

21. Novara 2 0 2 0 3:3 -2

22. Grosseto 3 0 2 1 3:4 -4

Varese: -1 Punti (Decisione della federazione ).
Bari: -5 Punti (Decisione della federazione ).
Modena: -2 Punti (Decisione della federazione ).
Reggina: -3 Punti (Decisione della federazione ).
Empoli: -1 Punti (Decisione della federazione ).
Ascoli: -1 Punti (Decisione della federazione ).
Padova: -2 Punti (Decisione della federazione ).
Novara: -4 Punti (Decisione della federazione ).
Grosseto: -6 Punti (Decisione della federazione ).