Anticipi Serie A: Milan e Torino a valanga, Bologna e Pescara a zero punti

Pubblicato il 1 settembre 2012 22:43 | Ultimo aggiornamento: 1 settembre 2012 22:45

Primo successo per il Milan di Allegri (LaPresse)

Serie A, anticipi della seconda giornata  –  Finalmente Milan. La squadra di Massimiliano Allegri ha vinto e convinto sul campo del Bologna. Il 3-1 finale è targato Giampaolo Pazzini. L’ex centravanti dell’Inter ha deciso la partita con una memorabile tripletta.

La prima rete è stata realizzata al 18′ su calcio di rigore. La seconda segnatura è stata propiziata da un grave errore del portiere del Bologna Agliardi che si è fatto sfuggire il pallone dopo una goffa uscita alta. La rete della tripletta è stata siglata con un magnifico colpo di tacco dopo un tiro dalla distanza di Antonio Nocerino.

Il Bologna aveva momentaneamente pareggiato i conti con un calcio di rigore guadagnato e trasformato da Alessandro Diamanti.

Il Milan è salito a quota 3 punti in classifica e ha riscattato il ko contro la Sampdoria; il Bologna è rimasto tristemente a zero punti e ha evidenziato una difesa davvero imbarazzante.

Il Torino ha sconfitto nettamente il Pescara nel primo anticipo del sabato. I granata hanno segnato tre reti con Alessandro Sgrigna, su assist di Rolando Bianchi, con Matteo Brighi, su assist di Sgrigna, e con Rolando Bianchi, dopo un bel cross di Masiello. Il dominio del Toro è stato evidente dato che la squadra di Ventura ha anche fallito un calcio di rigore con Bianchi sullo 0-0. Il Pescara ha chiuso in 10 uomini per l’espulsione di Terlizzi.   

I tabellini delle partite. 

TORINO-PESCARA 3-0, gol: Sgrigna 35′ (T), Brighi 59′ (T), Bianchi 70′ (T). Bianchi ha fallito un rigore al 27′ (T). Terlizzi espulso al 26′ (P) (partita in corso).
Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, S. Masiello; Gazzi, Brighi; Cerci, Bianchi, Meggiorini, Stevanovic.
A disp.: L. Gomis, D’Ambrosio, Basha, Vives, Verdi, De Feudis, Santana, Meggiorini, Sansone, Diop. All.: Ventura.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Suciu

Pescara (4-3-3): Perin; Zanon, Terlizzi, Capuano, Balzano; Bjarnason, Colucci, Cascione; Weiss, Vukusic, Caprari.
A disp.: Pelizzoli, Cosic, Crescenzi, Romagnoli, Bocchetti, Nielsen, Quintero, Blasi, Celik, Brugman, Abbruscato, Jonathas. All.: Stroppa
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Chiaretti

BOLOGNA-MILAN 1-3, gol: Pazzini 18′ su rigore e 79′ e 87′ (M), Diamanti 42′ su rigore (B).

Bologna (3-5-1-1): Agliardi; Carvalho, Antonsson, Cherubin; Motta, Taider, Pazienza, Guarente, Morleo; Diamanti; Gilardino.
A disp.: Stojanovic, Lombardi, Garics, Abero, Radakovic, Sorensen, Pulzetti, Pasquato, Gabbiadini, Gimenez, Acquafresca. All.: Pioli.
Squalificati: Perez (1), Portanova (rientra a febbraio)
Indisponibili: Curci, Riverola, Khrin, Marchi

Milan (4-3-1-2): Abbiati; De Sciglio, Yepes, Bonera, Antonini; Nocerino, De Jong, Montolivo; El Shaarawy, Boateng, Pazzini.
A disp.: Amelia, Gabriel, Zapata, Mesbah, Acerbi, Constant, Emanuelson, Flamini, Traoré, Ambrosini, Niang, Bojan. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Abate, Mexes, Robinho, Pato, Strasser, Didac Vilà, Muntari.

La classifica del campionato dopo gli anticipi del sabato. 

Inter 3

Napoli 3

Genoa 3

Milan 3

Chievo 3

Juventus 3

Fiorentina 3

Lazio 3

Torino 3

Sampdoria 2

Catania 1

Roma 1

Udinese 0

Bologna 0

Cagliari 0

Parma 0

Palermo 0

Pescara 0

Atalanta -2

Siena -5.

Legenda: Milan, Torino, Pescara e Bologna con una partita in più.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other