Anticipi Serie A: Milan e Torino a valanga, Bologna e Pescara a zero punti

Pubblicato il 1 settembre 2012 22:43 | Ultimo aggiornamento: 1 settembre 2012 22:45

Primo successo per il Milan di Allegri (LaPresse)

Serie A, anticipi della seconda giornata  –  Finalmente Milan. La squadra di Massimiliano Allegri ha vinto e convinto sul campo del Bologna. Il 3-1 finale è targato Giampaolo Pazzini. L’ex centravanti dell’Inter ha deciso la partita con una memorabile tripletta.

La prima rete è stata realizzata al 18′ su calcio di rigore. La seconda segnatura è stata propiziata da un grave errore del portiere del Bologna Agliardi che si è fatto sfuggire il pallone dopo una goffa uscita alta. La rete della tripletta è stata siglata con un magnifico colpo di tacco dopo un tiro dalla distanza di Antonio Nocerino.

Il Bologna aveva momentaneamente pareggiato i conti con un calcio di rigore guadagnato e trasformato da Alessandro Diamanti.

Il Milan è salito a quota 3 punti in classifica e ha riscattato il ko contro la Sampdoria; il Bologna è rimasto tristemente a zero punti e ha evidenziato una difesa davvero imbarazzante.

Il Torino ha sconfitto nettamente il Pescara nel primo anticipo del sabato. I granata hanno segnato tre reti con Alessandro Sgrigna, su assist di Rolando Bianchi, con Matteo Brighi, su assist di Sgrigna, e con Rolando Bianchi, dopo un bel cross di Masiello. Il dominio del Toro è stato evidente dato che la squadra di Ventura ha anche fallito un calcio di rigore con Bianchi sullo 0-0. Il Pescara ha chiuso in 10 uomini per l’espulsione di Terlizzi.   

I tabellini delle partite. 

TORINO-PESCARA 3-0, gol: Sgrigna 35′ (T), Brighi 59′ (T), Bianchi 70′ (T). Bianchi ha fallito un rigore al 27′ (T). Terlizzi espulso al 26′ (P) (partita in corso).
Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, S. Masiello; Gazzi, Brighi; Cerci, Bianchi, Meggiorini, Stevanovic.
A disp.: L. Gomis, D’Ambrosio, Basha, Vives, Verdi, De Feudis, Santana, Meggiorini, Sansone, Diop. All.: Ventura.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Suciu

Pescara (4-3-3): Perin; Zanon, Terlizzi, Capuano, Balzano; Bjarnason, Colucci, Cascione; Weiss, Vukusic, Caprari.
A disp.: Pelizzoli, Cosic, Crescenzi, Romagnoli, Bocchetti, Nielsen, Quintero, Blasi, Celik, Brugman, Abbruscato, Jonathas. All.: Stroppa
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Chiaretti

BOLOGNA-MILAN 1-3, gol: Pazzini 18′ su rigore e 79′ e 87′ (M), Diamanti 42′ su rigore (B).

Bologna (3-5-1-1): Agliardi; Carvalho, Antonsson, Cherubin; Motta, Taider, Pazienza, Guarente, Morleo; Diamanti; Gilardino.
A disp.: Stojanovic, Lombardi, Garics, Abero, Radakovic, Sorensen, Pulzetti, Pasquato, Gabbiadini, Gimenez, Acquafresca. All.: Pioli.
Squalificati: Perez (1), Portanova (rientra a febbraio)
Indisponibili: Curci, Riverola, Khrin, Marchi

Milan (4-3-1-2): Abbiati; De Sciglio, Yepes, Bonera, Antonini; Nocerino, De Jong, Montolivo; El Shaarawy, Boateng, Pazzini.
A disp.: Amelia, Gabriel, Zapata, Mesbah, Acerbi, Constant, Emanuelson, Flamini, Traoré, Ambrosini, Niang, Bojan. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Abate, Mexes, Robinho, Pato, Strasser, Didac Vilà, Muntari.

La classifica del campionato dopo gli anticipi del sabato. 

Inter 3

Napoli 3

Genoa 3

Milan 3

Chievo 3

Juventus 3

Fiorentina 3

Lazio 3

Torino 3

Sampdoria 2

Catania 1

Roma 1

Udinese 0

Bologna 0

Cagliari 0

Parma 0

Palermo 0

Pescara 0

Atalanta -2

Siena -5.

Legenda: Milan, Torino, Pescara e Bologna con una partita in più.