Playout Serie B, Modena-Entella 1-1: emiliani salvi, liguri in Lega Pro

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Giugno 2015 21:23 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2015 21:24

MODENA, STADIO BRAGLIA – Modena-Entella 1-1, gol: Granoche 23′ e Mazzarani 36′. Il Modena si tiene stretta la serie B. L’Entella invece, dopo un solo anno tra i cadetti, torna in Lega Pro. E’ infatti finita 1-1 oggi la gara di ritorno dei playout, allo stadio Braglia. Dopo il 2-2 dell’andata a Chiavari, in virtù della migliore classifica nella stagione regolare (quint’ultimo), il Modena con due pareggi è salvo. Gara non bella dal punto di vista dello spettacolo, ma carica di tensione vista anche la posta in palio.

La squadra emiliana di Pavan e Melotti, in vantaggio con Granoche su rigore e subito raggiunta da Mazzarani, ha chiuso la partita con un uomo in meno per l’espulsione di Calapai (doppia ammonizione) al 21′ della ripresa. A quel punto l’Entella ha preso con decisione in mano le redini della partita, sfiorando in un paio di occasioni la palla che avrebbe potuto cambiare la storia di questo playout. Clamoroso il gol fallito al 25′ da Sforzini solo davanti al portiere Pinsoglio.

E non ha fatto meglio Moreo qualche minuto dopo. Il Modena era passato in vantaggio al 24′ del primo tempo: sul cross di Nizzetto, Ligi ha atterrato in area Granoche. L’arbitro Pinzani non ha dubbi: indica il dischetto. Granoche capocannoniere della B firma il suo ventunesimo gol stagionale. Immediata la reazione dell’Entella che con l’ex Mazzarani porta il risultato sull’1-1 al 36′.

Nella ripresa tanta sofferenza, il Modena gioca in prevalenza in difesa e alla fine può esultare. L’Entella esce a testa alta ma retrocede. Nel recupero, espulso il giocatore ligure Iacoponi per gioco violento. Di seguito le foto dall’archivio LaPresse su Modena-Virtus Entella.