Serie A: Napoli frenato dal Torino (1-1), Lazio ko 0-4 a Catania, Fiorentina ok

Pubblicato il 4 Novembre 2012 17:38 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2012 17:38

Il gol di Cavani non è bastato al Napoli: 1-1 con il Torino (LaPresse)

ROMA – Serie A, undicesima giornata.

Il sogno scudetto si allontana per il Napoli che non è andato oltre all’1-1 interno contro il Torino.

Delusione Lazio: la squadra di Vladimir Petkovic ha perso 0-4 in casa del Catania ed è stata superata dalla Fiorentina di Vincenzo Montella che ha vinto 4-1 contro il Cagliari.

Il Napoli non approfitta dello scivolone della Juventus contro l’Inter e si ferma al pareggio (1-1) contro il Torino al San Paolo. Partita che si mette subito in discesa per gli uomini di Mazzarri,

avanti dopo 6 minuti grazie alla rete del rientrante Cavani. Un vantaggio gestito dai padroni di casa con il minimo sforzo. Ma i granata gelano il pubblico partenopeo al 46′ della ripresa grazie a Sansone, bravo a sfruttare un retropassaggio sbagliato da Aronica.

La Fiorentina supera con un rotondo 4-1 il Cagliari nella sfida tra le due squadre più in forma del campionato. I viola di Montella sbloccano il risultato al 14′ grazie a Rodriguez, ma i sardi agguantano il pari al 42′ con la conclusione di Casarini deviata da Roncaglia.

Un’azione accompagnata con un piccolo giallo in quanto l’arbitro Calvarese prima annulla la rete poi ritorna sui suoi passi. Nella ripresa al 5′ Jovetic riporta la Fiorentina in vantaggio e Toni firma il terzo gol quattro minuti dopo. Al 40′ Cuadrado firma la rete che chiude definitivamente l’incontro.

I toscani conquistano la terza vittoria consecutiva in campionato dopo aver superato Lazio e Genoa. Per il duo Pulga-Lopez, prima sconfitta sulla panchina dei rossoblù dopo quattro successi di fila.

Pesantissima sconfitta della Lazio sul campo del Catania. Gli etnei travolgono i biancocelesti al ‘Massimino’ con un 4-0 che non ammette appelli.

Pratica già chiusa al termine del primo tempo. Gomez apre le marcature dopo 9 minuti, quindi Lodi firma il raddoppio al 25′ trasformando il rigore concesso per un mani di Dias in area. Ancora Gomez, quattro minuti dopo, firma il gol del 3-0.

Mai in partita i capitolini. Nella ripresa, al 24′, Barrientos completa la domenica perfetta degli uomini di Maran con la rete del 4-0. E alla luce delle occasioni create, il risultato avrebbe potuto essere ancora più rotondo per gli etnei. Per Petkovic, invece, una domenica da archiviare in fretta ma una sconfitta su cui meditare a lungo.

Il colpo di testa vincente di Paci al 10′ della ripresa è sufficiente al Siena per battere il Genoa nella sfida salvezza. Vittoria meritata che rappresenta ossigeno per la squadra di Serse Cosmi, reduce da quattro sconfitte ed un pareggio nelle ultime partite. L’arrivo di Luigi Delneri, al terzo ko in altrettante gare, non porta ancora benefici ai rossoblù.

Termina in pareggio, 1-1, la sfida tra Bologna ed Udinese. Pioli cercava una vittoria per scacciare i venti di crisi e le nubi dalla sua panchina, ma perlomeno spezza la serie negativa arrivata a cinque sconfitte consecutive.

La partenza è tutta del Bologna, ma gradualmente emerge la maggior organizzazione degli uomini di Guidolin. Le reti nella ripresa, a firma dei ‘top player’ delle due compagini: apre le marcature Diamanti al 2′, risponde Di Natale al 28′. Meglio l’Udinese nel complesso, anche se il risultato è giusto.

I tabellini di tutte le partite.

NAPOLI-TORINO 1-1 Cavani 10′ (N), Sansone 92′ (T)

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio, Behrami, Dzemaili, Dossena; Hamsik; PandevCavani

A disp.: Rosati, Colombo, Britos, Grava, Aronica, Fernandez, Mesto, Inler, Donadel, Vargas, Insigne. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Zuniga

Torino (4-2-4): Gillet, Darmian, Glik, Rodriguez, D’Ambrosio; Basha, Gazzi; Cerci, Bianchi, Meggiorini, Stevanovic.
A disp.: Gomis, Ogbonna, Di Cesare, Agostini, Brighi, Santana, Stevanovic, Verdi, Birsa, Sansone, Vives,MasielloAll.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Suciu

CATANIA-LAZIO 4-0 Gomez 10′ e 29′ (C), Lodi su rigore 24′ (C), Barrientos 71′ (C)

Catania (4-3-3): Andujar; Rolin, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Barrientos, Bergessio, Gomez.

A disp.: Frison, Messina, Potenza, Alvarez, Capuano, Salifu, Castro, Biagianti, Ricchiuti, Doukara, Morimoto. All.: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Keko, Sciacca, Augustyn, Terraciano, Bellusci

Lazio (4-1-4-1): Bizzarri; Konko, Biava, Dias, Lulic; Ledesma; Candreva, Brocchi, Hernanes, Mauri;Rocchi.
A disp.: Carrizo, Radu, Scaloni, Ciani, Gonzalez, Zarate, Cavanda, Kozak, Onazi, Floccari. All.: Petkovic
Squalificati: Sculli, Klose
Indisponibili: Ederson, Marchetti

FIORENTINA-CAGLIARI 4-1 Rodriguez 14′ (F), Casarini 44′ (C), Jovetic 50′ (F), Toni 55′ (F), Cuadrado 85′ (F)

Fiorentina (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic; Cuadrado, Romulo, Olivera, Borja Valero, Llama; Toni, Jovetic.

A disp.: Neto, Hegazy, Savic, Cassani, Pizarro, Aquilani, Migliaccio, Mati Fernandez, Pasqual, Ljajic, El Hmadoui, Seferovic. All.: Montella.
Squalificati: –
Indisponibili: Camporese

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Dessena, Ekdal, Casarini; Thiago Ribeiro; Nenè, Sau.
A disp.: Anedda, Murru, Perico, Del Fabro, Eriksson, Cossu, Ibarbo, Pinilla, Larrivey. All.: Pulga-Lopez
Squalificati: Conti, Nainggolan
Indisponibili: Ariaudo, Avramov

SIENA-GENOA 1-0 Paci 56′ (S)

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Contini, Paci, Dellafiore; Angelo, Vergassola, Bolzoni, Del Grosso; Valiani, Zé Eduardo; Calaiò

A disp.: Campagnolo, Farelli, Rubin, Sestu, Coppola, Reginaldo, Verre, Mannini, Bogdani. All.: Cosmi
Squalificati: Larrondo, Vitiello, Terzi, Belmonte, Neto, Felipe
Indisponibili: Martinez, Rodriguez, Rosina, D’Agostino

Genoa (4-4-2): Frey; Sampirisi, Granqvist, Bovo, Moretti; Jankovic, Kucka, Seymour, Antonelli; Jorquera, Immobile.
A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Canini, Tozser, Piscitella, Bertolacci, Anselmo, Merkel, Said, Hallenius.
Squalificati: –
Indisponibili: Ferronetti, Vargas, Rossi, Borriello

Le ultime: emergenza in difesa per Cosmi che si affida a Contini per sostituire lo squalificato Neto. Out anche D’Agostino per un problema alla schiena. Delneri ha ancora qualche speranza di recuperare Jankovic, che è stato inserito nella lista dei convocati. Se non dovesse essere al meglio, è pronto Bertolacci. Seymour prende il posto di Toszer.

SAMPDORIA-ATALANTA 1-2 Bonaventura 3′ (A), Maresca 54′ (S), De Luca 75′ (A)

Sampdoria (4-3-3): Romero; De Silvestri, Rossini, Gastaldello, Castellini; Poli, MarescaObiang; Eder, Maxi Lopez, Estigarribia

A disp.: Falcone, Mustafi, Poulsen, Juan Antonio, Tissone, Soriano, Renan, Icardi, Munari, Austoni. All.: Peruzzi
Squalificati: Da Costa, Costa, Berni, Munari, Ferrara
Indisponibili: Pozzi, Krsticic, Berardi

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis
A disp.: Frezzolini, Polito, Lucchini, Brivio, De Luca, Matheu, Troisi, Marilungo, Parra, Biondini All.: Colantuono
Squalificati: Cazzola
Indisponibili: Ferri, Radovanovic, F.Pinto, Capelli, Bellini

BOLOGNA-UDINESE 1-1 Diamanti 46′ (B), Di Natale 75′ (U)

Bologna (3-4-1-2): Agliardi, Antonsson, Sorensen, Cherubin; Garics, Perez, Taider, Morleo; Diamanti; Gilardino, Gabbiadini.

A disp.: Curci, Lombardi, Radakovic, Motta, Guarente, Pazienza, Abero, Kone, Pulzetti, Krhin, Pasquato, Paponi. All.: Pioli
Squalificati: Portanova
Indisponibili: Natali, Acquafresca, Gimenez, Carvalho

Udinese (3-5-1-1): Brkic; Angella, Coda, Domizzi; Basta, Badu, Allan, Lazzari, Armero; Maicosuel; Di Natale.
A disp.: Padelli, Pawlowski, Pereyra, Heurtaux, Berra, Faraoni, Willians, Zielinski, Fabbrini, Barreto,RanègieAll.: Guidolin
Squalificati: Danilo
Indisponibili: Muriel, Pasquale, Pinzi, Benatia, Gabriel Silva

I risultati degli anticipi: Juventus-Inter 1-3, Milan-Chievo 5-1 e Pescara-Parma 2-0.

Per consultare la classifica di Serie A clicca qui.