Europa League. Inter ok a Belgrado (3-1), Lazio asfalta il Panathinaikos (3-0)

Pubblicato il 8 Novembre 2012 22:54 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2012 22:55
Grande vittoria per l’Inter di Andrea Stramaccioni a Belgrado  (LaPresse)

ROMA – Serata perfetta in Europa League per le formazioni italiane.

L’Inter di Andrea Stramaccioni ha confermato le buone cose fatte vedere contro la Juventus e ha vinto 3-1 in casa del Partizan di Belgrado con gol decisivi di Rodrigo Palacio e sigillo finale di Guarin.

La Lazio ha vinto e dominato 3-0 contro il modesto Panathinaikos. I biancocelesti hanno chiuso i giochi già nel primo tempo con la bella doppietta di Libor Koak.

Nel secondo tempo non è cambiato nulla e la Lazio ha realizzato anche il terzo gol con Sergio Floccari. 

I tabellini delle partite. 

Partizan-Inter 1-3 Rodrigo Palacio 50′ e 75′ (I) e Guarin 90′ (I). Tomic 90′ (P).

PARTIZAN (4-2-3-1): Petkovic; Miljkovic, Ivanov, Ostoijc, Lazevskj ; Medo, Smiljanic; S.Ilic, Markovic, Tomic; S. Scepovic. A disp: R.Ilic, Volkov, Sretenovic, Ninkovic, Joijc, M.Scepovic, Mitrovic.

INTER (4-5-1): Handanovic; Jonahtan, Silvestre, Juan Jesus, Nagatomo; Zanetti, Guarin, Mudingayi, Cambiasso, Pereira; Livaja. A disp: Castellazzi, Gargano, Pasa, Romanò, Palacio, Milito, Cassano.

Stadio: FK Partizan, Belgrado (SRB)

 Lazio-Panathinaikos 3-0 Kozak 22′ e 39′ (L), Floccari 59′ (L). 

LAZIO (4-3-1-2): Marchetti; Scaloni, Cana, Ciani, Radu; Gonzalez, Ledesma, Onazi; Zarate; Floccari, Kozak. A disp. Bizzarri, Lulic, Biava, Mauri, Hernanes, Candreva, Klose. All. Petkovic.

PANATHINAIKOS (4-3-3): Karnezis; Seitaridis, Velazquez, Vyntra, Spyropoulos; Zeca, Vitolo, Chouchoumis; Christodouloupoulos, Touché, Owuso-Abeyie. A disp. Kapino, Triantafyllopoulos, Mavrias, Lagos, Fourlanos, Barbarouses, Petropoulos. All. Jesualdo Ferreira.